Quantcast

Rho, un milione di euro per la manutenzione di strade e marciapiedi

Il comune di Rho ha stanziato un milione di euro per la manutenzione di strade e marciapiedi. Riasfaltatura completa anche per via Ratti con i fondi regionali

manutenzione strade e marciapiedi Rho

Un milione di euro per la manutenzione di strade e marciapiedi di Rho: con questa cifra l’amministrazione punta alla riqualificazione di una quarantina di strade cittadine. Sono già partiti tre lotti di lavori, il quarto si avvierà a primavera 2021, dopo la pausa invernale e per consentire prima la realizzazione di altri lavori di infrastrutture. Riasfaltatura completa anche per via Ratti/Cantù, grazie a 300mila euro di finanziamento che il comune ha ottenuto mediante i fondi del Piano Marshall per la ripartenza economica.

«Marciapiedi e strade necessitano di continua manutenzione: quest’anno abbiamo stanziato un milione di euro per i lavori, a cui si aggiungono 300mila euro erogati da Regione per la sola via Ratti – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Maria Rita Vergani -. Abbiamo pianificato, come tutti gli anni, gli interventi in base a diversi parametri, come la condizione del manto stradale, volume di traffico, presenza di servizi pubblici e soprattutto le utili segnalazioni dei cittadini arrivate con la app “Comuni-Chiamo”».

In previsione, prima dell’inizio della scuola, è stato riasfaltato il tratto di marciapiede all’altezza del liceo Majorana, mentre la prossima settimana inizieranno i lavori per il rifacimento completo del sottofondo e del manto di usura della piattaforma stradale, che saranno realizzati durante la notte per riaprire la strada alla circolazione durante il giorno, diminuendo così i disagi per il traffico. A ciò si è aggiunta l’acquisizione al patrimonio pubblico di una ex strada privata, via Cornaredo, che così è stata urbanizzata e asfaltata completamente.

«Sappiamo quanto sia importante per i cittadini la sicurezza di strade e marciapiedi e, come amministrazione, ogni anno prevediamo finanziamenti importanti per questo obiettivo, che vengono puntualmente impiegati sino all’ultimo centesimo, seguendo un criterio di priorità, stilato dagli uffici, anche sulla base delle segnalazioni dei cittadini, partecipando, laddove possibile, ad esempio sulla sicurezza stradale, a bandi per cogliere tutte le opportunità di finanziamento possibili – conclude Vergani -. Nel 2019 lo stanziamento in bilancio per la manutenzione strade e marciapiedi era stato di 500mila euro, a cui si erano aggiunti, però, 4 milioni di euro “straordinari” per i lavori al ponte di Mazzo, che è stata la priorità assoluta per motivi di sicurezza. Quest’anno, non avendo altre priorità impellenti, abbiamo invece stanziato un milione di euro».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore