Quantcast

Scuole a Rho: prorogate le iscrizioni per pre e post scuola

Saranno conclusi in questi giorni i lavori di adeguamento alle strutture anti-Covid richiesti dalle direzioni scolastiche. Ripartono mensa e assistenza disabili

scuole Rho covid-19

Le scuole di Rho si preparano alla riapertura in sicurezza: sono quasi conclusi i lavori di adeguamento e adattamento degli spazi in seguito all’emergenza sanitaria per il Covid-19, eseguiti dal Comune in base alle indicazioni ricevute dalle direzioni scolastiche.

«Abbiamo lavorato per settimane a stretto contatto con i dirigenti scolastici per individuare le necessità dei 23 plessi scolastici di Rho – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Maria Rita Vergani -. Le modifiche riguardano in particolare la definizione di percorsi per l’entrata e l’uscita degli alunni e nuovi spazi per le lezioni, sia all’interno sia all’esterno, e saranno conclusi prima della riapertura delle scuole».

Oltre agli interventi anti-Covid, ci sono anche i lavori nella scuola dell’infanzia e asilo nido di via Deledda, che prevedono la rimozione del pavimento contente micro fibre di amianto, il rifacimento degli impianti di riscaldamento e sistemazione dei bagni, oltre a una riorganizzazione degli spazi interni ed esterni tra le due scuole. I lavori alla Deledda, realizzati grazie ai finanziamenti di Regione Lombardia, si concluderanno a dicembre, ma le lezioni riprenderanno regolarmente a settembre: gli alunni della scuola dell’infanzia si trasferiranno nella vicina scuola primaria, mentre i bambini del nido si trasferiranno temporaneamente nel vicino centro civico di via Giusti.

Pronti a partire anche i servizi legati alla gestione delle scuole, come spiega l’assessora alla Scuola, Valentina Giro: «Sta per iniziare un anno scolastico particolare, dove non mancano le incertezze, ma stiamo facendo il possibile per garantire una ripartenza serena e in sicurezza per tutti. Il Comune è pronto a far partire i vari servizi a supporto della didattica adattandoli alle necessità presenti e alla riorganizzazione didattica messa in campo da ciascun Istituto».

Servizi erogati dal Comune nelle scuole:
– Pulizia e sanificazione. Sono state potenziate le borse lavoro, uno strumento che già utilizzavamo, in modo da poter avere le risorse per igienizzare gli spazi in modo adeguato alle esigenze anti-Covid.
– Mense. Sarà utilizzato il refettorio con l’opportuno distanziamento e la turnazione delle classi. Solo in alcuni casi gli alunni resteranno in classe per il pranzo.
– Pre e post scuola. Sono state riaperte in questi giorni le iscrizioni per permettere alle famiglie di iscriversi anche alla luce degli orari effettivi delle lezioni, che saranno comunicati in questi giorni dalle scuole. Le famiglie saranno avvisate dei dettagli della proroga iscrizioni.
– Assistenza alunni disabili. Riprenderà in modo regolare.
– Referendum 20 e 21 settembre. Per le scuole sede di seggio elettorale è prevista la chiusura a ridosso della consultazione elettorale del 20 e 21 settembre, per consentire la preparazione dei seggi e un’adeguata pulizia e sanificazione degli spazi: i dettagli saranno comunicati dalle scuole interessate. L’Amministrazione comunale ha valutato la possibilità di allestire i seggi in sedi alternative alle scuole, ma non è stato possibile trovare spazi adeguati in grado di soddisfare i requisiti previsti per legge.

Interventi anti-Covid di adeguamento dei plessi scolastici, ecco i principali:
– Primaria “G. Rodari”, via Sartirana: manutenzione straordinaria dei 4 scivoli esterni di accesso alla scuola, per separare i percorsi di ingresso e di uscita;
Secondaria di primo grado “Grossi” via Tommaso Grossi: realizzazione di un percorso pedonale di collegamento dal cancello secondario esistente (zona serra) fino al marciapiede perimetrale dell’edificio scolastico per poter sfruttare tutti gli accessi e separare i percorsi di ingresso e di uscita;
Primaria “Federici” via Mazzo – Secondaria di primo grado Medaglie d’oro via Terrazzano: trasformazione della zona teatrino e della biblioteca al piano seminterrato in aule grazie alla realizzazione di pareti in cartongesso e posa della porta d’ingresso; al piano primo si prevede di ricavare 2 aule nel refettorio; risanamento pareti degradate per effetto dell’umidita al piano seminterrato;
Primaria “Marconi” via San Giorgio: divisione dell’attuale aula informatica al piano terra, dimensione mq 115, in due aule rispettivamente di mq 62 e mq 53 idonee ad ospitare 24/25 alunni mediante la realizzazione di parete divisoria in cartongesso;
Primaria “Frank” via Chiminello: realizzazione di un servizio igienico per i docenti al piano rialzato, da ricavare da un locale attualmente adibito a ripostiglio all’interno di un gruppo bagni alunni; fornitura e posa di attrezzature per il gioco del basket presso la piastra collocata nel giardino esterno, attualmente priva di attrezzature; imbiancatura (in parte realizzata dai genitori prima del lockdown);
Infanzia via Meda: due coperture esterne fisse e pavimentazione della superficie sottostante; i lavori riguardano solo la parte esterna e non incidono sulla didattica. La conclusione è prevista dopo la riapertura delle scuole.
Primaria “Casati” via Buozzi: demolizione tavolato divisorio fra due aule, per poter ospitare una classe numerosa; Trasformazione dei locali docce in WC al piano seminterrato. Sistemazione del cortile esterno: oltre alla sistemazione della piastra in cemento del cortile, rovinata a causa delle radici delle piante, è stata trasformata in verde una parte prima cementificata.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore