Circonferenze Multiple, torna il festival dedicato a circo e teatro di strada

Tornano a Rho gli appuntamenti con Circonferenze Multiple, il festival dedicato al circo e al teatro di strada. Prenotazione obbligatoria

circonferenze multiple

Torna per la sesta edizione il festival dedicato al circo e al teatro di strada organizzato dall’associazione culturale teatrale Duetti e 1⁄2. E per l’occasione Circonferenze cresce e diventa Circonferenze Multiple: grazie alla nuova collaborazione con l’associazione OltreSpazio e Passi e Crinali, infatti, il progetto viene premiato con un contributo da Fondazione Cariplo, che si aggiunge al sostegno delle amministrazioni comunali di Rho, Pregnana Milanese e Arluno.

Il festival di quest’anno, oltre che nel comune di Rho, storica sede degli spettacoli, approderà anche a Pregnana Milanese, Arluno e Cinisello Balsamo. L’organizzazione della manifestazione, le location e le modalità di accesso agli spettacoli saranno un po’ diverse rispetto alle precedenti edizioni per rispettare tutte le norme legate al Covid e garantire la sicurezza di pubblico, attori e operatori coinvolti.

La partenza è prevista per sabato 4 luglio alle 21.45 al Parco di Villa Burba a Rho: in scena, per l’apertura del festival, “L’omino della pioggia”. Stesso posto e stessa ora anche sabato 11 luglio per “Bordeline” e per lo spettacolo comico “Maicol Gatto”. Sabato 18 luglio, invece, dalle 19 al bistrot di Villa Burba ci sarà uno spettacolo di teatro canzone con Pepino Sasofone e Fedele Ukulele e alle 21.45 nel parco andrà in scena “BeatSocks – not just puppets” e “Mr Ping Pong”.

L’accesso a tutte le iniziative è gratuito, la prenotazione è però obbligatoria. Per prenotare, si può scrivere via whatsapp al numero 3478467362 o via mail all’indirizzo circonferenze@gmail.com.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 29 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore