Rho, intensificata la pulizia di parchi e giardini

Con l'intensificazione della pulizia delle aree verdi della città, l'amministrazione prova a rispondere all'aumento di rifiuti abbandonati nei parchi

parchi rho

Scatta da subito l’intensificazione dei servizi di pulizia delle aree di verde pubblico a Rho con l’aumento del monitoraggio e svuotamento dei cestini, una più attenta razionalizzazione dei passaggi a carico delle imprese che curano la manutenzione del verde con l’aggiunta di un passaggio settimanale in più, il monitoraggio e pulizia di casi più critici, come i tavoli con panche, curati direttamente dal personale comunale. Così l’amministrazione comunale prova a rispondere alla situazione indecorosa dei parchi e dei giardini, che sono stati molti frequentati nelle ultime settimane, ma che hanno registrato un aumento significativo di rifiuti abbandonati di ogni genere.

La situazione sarà tenuta sotto controllo e se non fosse sufficiente quanto attivato, si valuteranno ulteriori interventi da parte delle imprese incaricate della manutenzione del verde e di eventuali operatori attivati con borse lavoro, voucher, lavoratori di pubblica utilità o similari. Il territorio di Rho è stato suddiviso in 4 aree e la pulizia delle principali aree verdi è seguita da altrettante imprese appaltatrici con frequenza settimanale.

«Il bene pubblico, comprese le aree a verde e i parchi sono un patrimonio a cui tutti dovremmo tenere e preservare nelle migliori condizioni – sottolinea l’assessore a ecologia, ambiente e verde pubblico, Gianluigi Forloni –. Purtroppo non sempre succede, la situazione di abbandono di rifiuti nei parchi è peggiorata anche in conseguenza delle norme, che limitano il consumo nei locali e quindi i parchi sono più frequentati: questo va bene, ma non significa necessariamente che debbano essere sporcati di più. Sul fronte della pulizia siamo corsi ai ripari intensificando i passaggi, ma è indispensabile un comportamento responsabile da parte dei frequentatori a beneficio di tutti: senza questo contributo i nostri sforzi saranno resi vani».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Giugno 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore