Quantcast

Nasce il torneo per gli agenti di Polizia Penitenziaria Blue Sky Cup

Si svolgerà sabato 24 settembre al Centro Sportivo Pertini di Cornaredo

csi milano

“Blue Sky Cup” è il primo torneo ufficiale di calcio a 5 per squadre di agenti di Polizia Penitenziaria. Si svolgerà sabato 24 settembre (dalle 14 alle 20) al Centro Sportivo Pertini di Cornaredo. Partecipano squadre degli istituti di reclusione di Opera, San Vittore, Bollate, Beccaria, Novara. A chiudere il panel delle squadre partecipanti, una rappresentativa del C.S.I. Milano (organizzatore del Torneo).

Oggi lo sport in carcere è una realtà preziosa che continua a crescere. Sono sempre di più le iniziative e le attività promosse da federazioni ed enti di promozione sportiva rivolti ai detenuti.
Questa iniziativa vuole portare lo sport in carcere in un modo diverso, rendendo protagonisti gli agenti di Polizia Penitenziaria. Un lavoro “duro”, di un’importanza fondamentale nella vita quotidiana di un istituto di pena.

“Si tratta della prima edizione del Torneo − dichiara Massimo Achini, presidente del C.S.I. Milano, foto in copertina – il cui obiettivo è far crescere questa manifestazione arrivando a coinvolgere tutti gli istituti di pena della Lombardia già dalla prossima stagione. C’è grande attesa perché le squadre si stanno allenando seriamente da luglio. Sarà un pomeriggio di festa e di sport”.

Alle premiazioni, che si svolgeranno alle 20, sono stati invitati:
– l’Assessore allo Sport del Comune di Milano Martina Riva
– l’Assessore Regionale ai Giovani Stefano Bolognini
– il Presidente Regionale del C.O.N.I. Marco Riva
– il Consigliere Regionale con delega alle carceri Fabio Pizzul

La squadra vincitrice sarà ospite di una partita di campionato di Inter o Milan. A dare il calcio di inizio saranno Legend di Inter e Milan.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore