Quantcast

Attacco alla pagina Facebook della UIL Milano Lombardia

Centinaia di interventi sono stati messi come commento al post che la UIL regionale aveva pubblicato in solidarietà ai colleghi della CGIL, vittime di analoga vicenda

attacco informatico hacker

La pagina facebook di Uil Milano Lombardia ha subito sabato sera un attacco da parte dello stesso movimento che ha siglato l’atto vandalico nei confronti della sede regionale della CGIL.

Centinaia di interventi sono stati messi come commento al post che la UIL regionale, guidata dal neo segretario Generale Enrico Vizza, aveva pubblicato in solidarietà ai colleghi della CGIL. Uil Milano Lombardia esprimeva piena solidarietà, grande sdegno e una fortissima condanna per il vile gesto che ha colpito e vandalizzato la sede della CGIL Lombardia e sottolineava che «quando si attacca una sede sindacale, l’attacco è per tutto il mondo sindacale».

A seguito di quanto accaduto Uil Milano Lombardia ribadisce che «tutta la UIL mai si lascerà intimidire da questi episodi e sarà sempre in prima linea a denunciare e combattere il peso e il pericolo del riproporsi più o meno apertamente di idee e comportamenti antidemocratici e neo fascisti, oltre che a garantire a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori il diritto a lavorare in piena sicurezza per la loro vita e la loro salute. Senza l’ azione del sindacato unitario durante la pandemia, sarebbero stati migliaia i posti di lavoro persi».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore