Quantcast

Mobilità a Milano, Area B e C: deroghe ai divieti per chi sostituisce diesel Euro 5

C'è tempo fino al 19 settembre, poi non ci sarà più la possibilità di richiedere deroghe ai divieti ambientali di Area B e Area C, che entreranno in vigore a Milano dal 1° ottobre. In uscita il bando contributi per sostenere il cambio veicolo

milano auto

C’è tempo fino al 19 settembre, poi non ci sarà più la possibilità di richiedere deroghe ai divieti ambientali di Area B e Area C, che entreranno in vigore a Milano dal 1° ottobre. Come deciso da Palazzo Marino, in una delibera approvata in questi giorni dalla Giunta, chi ha deciso di sostituire il proprio veicolo inquinante (e quindi soggetto al divieto) con un mezzo a basso impatto ambientale, sottoscrivendo un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine, potrà continuare ad accedere in Area B e Area C fino alla consegna del nuovo veicolo, e comunque non oltre il 30 settembre 2023.

La concessione della deroga vale anche per i tassisti e i titolari di licenza d’esercizio di noleggio con conducente. Solo per Area B sono compresi gli autobus adibiti al servizio di trasporto pubblico locale. La deroga ha l’obiettivo di compensare chi ha già avviato (o lo farà a breve) la pratica per sostituire un diesel Euro 5 ma non è ancora in possesso del mezzo non inquinante a causa dei lunghi tempi di consegna, dilatati dalla mancanza delle materie prime. La richiesta di deroga va inoltrata entro il 19 settembre, i contratti devono essere sottoscritti non oltre il 14 settembre.

Contestualmente l’Amministrazione comunale sta per aprire il bando per l’erogazione di contributi per sostenere l’acquisto di un veicolo a basso impatto ambientale a fronte della rottamazione di un mezzo inquinante: due milioni riservati alle imprese e tre milioni per cittadine e cittadini residenti a Milano, con contributi maggiorati per i redditi con ISEE fino a 20.000 euro.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore