Quantcast

Cinghiale nuota nella Darsena a Milano, i Vigili del Fuoco lo recuperano

Le sue capacità natatorie, però, hanno reso difficile l'operazione di recupero del cinghiale. Oltre la massiccia presenza di questi esemplari sul territorio è emerso il problema della diffusione della peste suina

cinghiale Darsena

Un cinghiale questa mattina, giovedì 4 agosto, è stato avvistato nella Darsena a Milano e recuperato dai Vigili del Fuoco. Le sue capacità natatorie, però, hanno reso difficile l’operazione di recupero.

È dall’inizio dell’anno che la situazione riguardante questi facoceri è fortemente attenzionata dalla Regione Lombardia. Oltre la massiccia presenza di questi esemplari sul territorio (Milano 106;  Varese 1.906) è emerso il problema della diffusione della peste suina. A tal proposito la Giunta regionale ha approvato un Piano regionale di interventi urgenti per la gestione, il controllo e l’eradicazione della Peste suina africana nei suini di allevamento e nella specie cinghiale per il periodo 2022/2025.

Attraverso questo piano stata sostituita per la caccia di selezione la soglia massima di prelievo con una soglia realizzativa minima, che deve corrispondere a un target di prelievo pari a non meno dell’80% della popolazione stimata nell’Unità di gestione di attuazione. Si fissa, inoltre, l’obiettivo di un incremento minimo del 30% di capi prelevabili in caccia di selezione rispetto a quanto stabilito in sede di ciascun piano di prelievo. La previsione della caccia di selezione sarà fino a cinque giorni settimanali (fatti comunque salvi i due giorni del martedì e del venerdì, cosiddetti di “silenzio venatorio”, ai sensi della legge 157/92), in luogo del massimo di tre giorni su cinque attualmente previsti.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore