Quantcast

Dopo il temporale il varesotto si risveglia sotto la neve

La magia della neve ha avvolto diverse località nel primo vero assaggio dell'inverno

Neve nel varesotto del 28 novembre

Risveglio con sorpresa questa mattina in diverse località della provincia di Varese. Dal Sacro Monte a Luino, i nostri lettori ci hanno inviato diverse immagini con  la sottile coltre bianca cha ha abbracciato città, prati e balconi. E’ il primo vero assaggio dell’inverno che sta per arrivare e anche il Centro Geofisico Prealpino conferma il transito del fronte freddo che nella serata di ieri che nella notte ha portato a un brusco calo delle temperature (fino a -4°C a Campo dei Fiori) e un contrasto termico sufficientemente elevato da innescare qualche temporale con piccola grandine denominata gragnuola.

Se si cerca negli Archivi del Centro Geofisico Prealpino si vede come dal 1967, grandine a Varese nel mese di novembre si era registrata in solo altri due occasioni, il 5 novembre 2019 e l’8 novembre 2000.

Alla gragnuola è seguita neve nella notte fino a circa 400 m di quota. Presso l’osservatorio si sono accumulati 10 cm. A Mondonico 11 cm. Alla perturbazione seguiranno venti secchi settentrionali che riporteranno il sole fino a martedì.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore