Quantcast

Si chiude la campagna vaccinale massiva, hub ancora aperti per il libero accesso

Proseguirà l'offerta ad accesso libero, le seconde dosi e nuovi slot di appuntamento per chi vuole ancora aderire alla campagna. Per gli studenti dai 12 ai 19 anni non ancora vaccinati accesso libero fino al 19 settembre. Chiude anche l'hub del Move In

All\'hub vaccinale di Rancio si fa squadra

Si conclude formalmente oggi, domenica 12 settembre, la campagna vaccinale massiva ma gli hub vaccinali rimarranno aperti. Proseguirà quindi l’offerta ad accesso libero, le seconde dosi e nuovi slot di appuntamento per chi vuole ancora aderire alla campagna e non ha potuto prima o per ragioni di salute (guarigione dal Covid) o altri motivi.

Fino a fine ottobre la campagna continuerà anche se ci potrebbero essere dei cambiamenti o riduzioni di sedi a disposizione: si tratterà di una valutazione in base alla domanda e ai carichi di lavoro delle aziende ospedaliere chiamate a recuperare l’attività chirurgica e ambulatoriale sospesa o rallentata in questi mesi. Malpensafiere ridurrà la sua capacità limitandola a dieci linee. L’hub del Move In a Cerro Maggiore chiuderà entro il 10 ottobre.

PER GLI STUDENTI

Se sei uno studente dai 12 ai 19 anni non ancora vaccinato fino a domenica 19 settembre puoi accedere liberamente e senza prenotazione dalle 8 alle 20 ai centri vaccinali Covid-19 di piazzale Roma alla Schiranna di Varese e il centro di via Provinciale 13 a Rancio Valcuvia. I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un genitore, tutore legale o delegato e devono essere muniti di consenso informato, tessera sanitaria e un documento di identità. Il centro vaccinale garantisce anche la consulenza pediatrica e una linea dedicata.

I CENTRI VACCINALI GESTITI DAI MEDICI DI MEDICINA GENERALE

Di sicuro, i centri gestiti dai medici di medicina generale rimarranno aperti perché saranno il riferimento dell’eventuale campagna per le terze dosi ( di cui si dovrebbero conoscere i dettagli nei prossimi giorni) e anche di quella influenzale che partirà tra fine ottobre e inizio novembre. Nella nuova fase della campagna saranno coinvolte anche le farmacie che, esaurita la fase sperimentale, concorreranno in modo più massiccio con l’utilizzo del vaccino Moderna. 

di redazione_varesenews@varesenews.it
Pubblicato il 12 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore