Quantcast

Nuova mail truffa, Polizia Postale: «Non cliccate sui link e non inserite i vostri dati personali»

Attenzione alla nuova "campagna di phishing", che si sta diffondendo in questi mesi estivi, attraverso email che sembrano essere riconducibili alla banca di credito cooperativo Roma

Varie

Attenzione alla nuova “campagna di phishing”, che si sta diffondendo in questi mesi estivi, attraverso email che sembrano essere riconducibili alla banca di credito cooperativo Roma. Come riferiscono dalla Polizia Postale il messaggio fa riferimento ad un accordo tra l’istituto di credito e la Apple, tesa a rafforzare ulteriormente la sicurezza delle transazioni e dei conti via web.

Cliccando sul link, l’ignaro utente viene indirizzato su una pagina falsa identica a quella della banca. Continuando nella navigazione sul sito, all’utente viene richiesto di inserire i propri dati personali e/o bancari con l’obiettivo di utilizzarli fraudolentemente.

Si raccomanda sempre di fare molta attenzione ai link indicati nei messaggi e di aprirli solo dopo averne accertato la veridicità della fonte di provenienza. Non inserire mai i propri dati personali, soprattutto quelli bancari.

Ricordarsi sempre che nessun istituto di credito ci richiede per email, sms o per telefono di inserire o comunicare i propri dati personale e bancari.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore