Quantcast

Dalla Regione 4 milioni in più per il bando “Al via”

La proposta è stata dell'assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi per allaragare la platea dei partecipanti. La dotazione finanziaria sale a 137.500.000 di euro

Regione Lombardia

La Giunta di Regione Lombardia ha deciso di incrementare di 4 milioni di euro la dotazione finanziaria del Bando “Al Via – Linea Investimenti aziendali Fast” per quanto riguarda la quota di contributo in conto capitale. Con questo nuovo aumento si andrà all’accoglimento delle domande di intervento agevolativo che perverranno fino al 30 giugno 2021.

ESTESA LA PLATEA DEI BENEFICIARI 

La proposta è stata dell’assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi che spiega così la decisione di aggiungere nuove risorse economiche al bando: «In questo modo abbiamo dato la possibilità a una più ampia platea del mondo produttivo di accedere alla misura, considerato il notevole apprezzamento avuto fino ad oggi».

Con questi 4 milioni euro la dotazione finanziaria sale a 137.500.000 euro, di cui 82.000.000 euro come Fondo di garanzia e 55.500.000 euro come contributi in conto capitale.

OBIETTIVI DEL BANDO

“Al Via” nasce con l’obiettivo di sostenere i nuovi investimenti da parte delle imprese, anche legati ai protocolli di sicurezza sanitaria, per rendere la produzione esistente più efficiente. Possono presentare domanda per tutte le linee di intervento le Pmi operative in Lombardia da almeno 24 mesi, appartenenti ai seguenti settori: attività manifatturiere, costruzioni, trasporto e magazzinaggio, servizi di informazione e comunicazione, attività professionali, scientifiche e tecniche, noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese e le Pmi che svolgono attività agromeccaniche.

COME PARTECIPARE

La domanda di partecipazione deve essere presentata solo online su www.siage.regione.lombardia.it fino a esaurimento delle risorse finanziarie disponibili e comunque non oltre il 30 giugno 2021.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore