Quantcast

I funerali dell’ambasciatore e la nuova variante brasiliana del virus nel podcast del 25 febbraio

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker, Spotify e sul nostro canale youtube

tricolore

Il podcast quotidiano di VareseNews. Queste alcune delle notizie pubblicate il 25 febbraio.

Il podcast quotidiano di VareseNews. Queste alcune delle notizie pubblicate il 25 febbraio.

I funerali di Stato di Luca Attanasio e Vittorio Iacovacci

Sono stati celebrati a Roma, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri, i funerali di Stato dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci, uccisi lunedì in un attacco in Congo. Il diplomatico, nato a Saronno, sarà ricordato e salutato per l’ultima volta anche nella sua città, Limbiate, dove è stato proclamato il lutto cittadino. La camera ardente sarà allestita nel Palazzo Comunale venerdì 26 febbraio dalle 10 alle 19, mentre le esequie si terranno sabato 27 febbraio alle 10 al campo sportivo comunale di via Tolstoj. Sarà l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini a celebrare.

Sospesa la carta sconto benzina

La decisione è stata presa dalla Regione Lombardia per rispettare gli accordi stipulati con la vicina Svizzera in merito agli sconti per il carburante. La carta sconto benzina è nata per permettere ai residenti in fascia di confine, di godere dello stesso prezzo applicato oltre frontiera. La legge prevede che il prezzo in Italia non possa essere inferiore a quello applicato in Svizzera. Ora con lo sconto regionale il prezzo sarebbe stato poco più alto e per il gasolio addirittura inferiore. Così la Regione ha dovuto sospendere la carta sconto fino al prossimo monitoraggio. Una decisione che non piacerà ai benzinai, che durante il lockdown hanno visto ridursi drasticamente i loro introiti.

Da sabato a Viggiù le vaccinazioni a tutta la popolazione residente

Partirà sabato mattina la campagna vaccinale che coinvolgerà tutta la popolazione residente a Viggiù. Si comincerà con gli over 80 per poi continuare con la fascia 65 – 79 anni e da lunedì con i maggiorenni dai 18 ai 64 anni. ATS Insubria è intenzionata a concludere la campagna in sei giorni. La sede vaccinale sarà allestita nella palestra della scuola media tra Viggiù e Saltrio e vedrà impegnati medici e infermieri dell’ASST Sette Laghi che metterà a disposizione i vaccini Moderna per gli anziani e Astrazeneca per gli under 65. I tamponi effettuati sull’intera cittadinanza hanno evidenziato 90 positivi di cui 13 con variante scozzese, 3 con variante inglese e 5 con una mutazione attualmente sconosciuta.

E intanto Un secondo caso di brasiliana è stato trovato nel Varesotto. Si tratta di una donna adulta residente a Tradate. Non si hanno ulteriori notizie da parte di Ats Insubria che ha messo in isolamento le persone con cui la donna è stata a più stretto contatto.

Un punto vaccini alla Schiranna

Via libera al  punto vaccini nell’area della Fiera della Schiranna, sul lago di Varese. Comune e Ats Insubria hanno ottenuto infatti l’ok dal Ministro della Difesa per l’installazione di una tensostruttura nel grande spiazzo che ospita, oltre alla Fiera di Varese, anche il luna Park, manifestazioni entrambe sospese durante la pandemia. Qui verranno effettuati i vaccini anti covid ai cittadini,  appena partirà la campagna vaccinale estesa a tutta la popolazione.

Novecento candidati per dieci posti da infermiere

Si sono presentati in 900 al palazzetto dello sport di Masnago, affittato dall’Asst Sette Laghi per ospitare tutti i partecipanti che hanno risposto e sono stati ammessi al bando per l’assunzione di 10 infermieri professionali. Oltre ai dieci che verranno assunti, verrà stilata una graduatoria alla quale si attingerà costantemente anche in futuro per ottenere nuova forza lavoro così da coprire eventuali turn over. Le graduatorie, inoltre, sono a disposizione di altre aziende ospedaliere in un’ottica di collaborazione in rete, diventata preziosa soprattutto in questo anno pandemico.

Torna lo Svarione degli Anelli: è il turno de Lo Rollit

Lo Svarione degli Anelli è tornato, con una nuova trilogia di parodie che fa “il verso” allo Hobbit, ed è subito un successo in rete. Lo Rollit (questo il nome della nuova puntata dello Svarione) è però non solo un nuovo episodio dell’attesissima e ironica saga, ma anche la prova di un passaggio di testimone ad un nuovo team. I “papà” dello Svarione sono contenti di avere trovato chi ha raccolto l’eredità delle loro fatiche: Lo Rollit, uscito a metà dicembre, ha già macinato 10 mila download e circa 200 mila visite al sito.

Luoghi del Cuore del Fai, c’è anche Monteviasco

C’è anche Monteviasco tra i luoghi del cuore premiati dal Fai – il Fondo Ambiente Italiano, nell’edizione 2020 che ha visto una straordinaria partecipazione di voti.
Nella classifica nazionale ci sono diverse realtà del territorio: Monteviasco si è piazzata al 31esimo posto con più di seimila voti. In classifica anche la Funicolare del Campo dei Fiori che ha raggiunto più di 4300 voti. Più staccate Arcumeggia, il paese dipinto, il Castello di Belforte, la Stazione di Ghirla, il Castelletto sull’Olona di Castigione Olona e la Collegiata di San Vittore che sorge sul colle di Bedero.

Era questa l’ultima notizia del nostro podcast quotidiano che potete ascoltare sulle piattaforme:

SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore