Quantcast

Trenord: “Servizio al massimo per la ripresa delle scuole”

2125 treni al giorno, 1619 sulla città di Milano; 21mila posti in più rispetto al 2019. Una campagna di comunicazione invita a viaggiare con responsabilità, evitando le ore di punta per agevolare il rientro a scuola in sicurezza

Trenord foto Thomas Radice

Con ogni giorno 2125 corse in Lombardia, 1619 treni che raggiungono la città di Milano, 180 bus di rinforzo Trenord conferma di garantire la massima offerta possibile per la ripresa delle scuole: l’azienda ferroviaria ha potenziato il servizio e le composizioni in modo da offrire 1milione e 41mila posti, circa 21mila in più del 2019.

Data l’impossibilità di ulteriori potenziamenti per limiti di capienza infrastrutturale e di disponibilità dei mezzi, per favorire il rientro degli studenti a scuola in sicurezza Trenord ha inoltre realizzato una campagna di comunicazione – allestita a bordo, nelle stazioni e sui canali online dell’azienda – che invita i clienti a utilizzare i mezzi di trasporto pubblico con responsabilità scegliendo, per quanto possibile, soluzioni di viaggio fuori dalle ore di punta.

A bordo resta in vigore il limite di riempimento del 50% definito dalle Autorità, che sui treni prevede che i passeggeri occupino tutti i posti a sedere, evitando di sostare nei corridoi o negli spazi di salita e discesa. Per organizzare il proprio itinerario in sicurezza, i viaggiatori possono utilizzare la funzione disponibile sull’App Trenord che consente di conoscere in tempo reale il livello di riempimento del treno in arrivo.

Come avviene dall’inizio dell’emergenza, proseguono le attività quotidiane di sanificazione straordinaria dei convogli, svolte di giorno nei tempi di sosta dei mezzi nelle le principali stazioni di Milano e di notte nei depositi ferroviari.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore