Quantcast

Da giovedì 22 ottobre, in Lombardia, scatterà il “coprifuoco” notturno, il governo è d’accordo

«Sono d’accordo sull’ipotesi di misure più restrittive in Lombardia», così il ministro della Salute Roberto Speranza. Nei fine settimana, chiusi i centri commerciali, aperti i supermercati di generi alimentari

Regione

Tutti  a casa, in Lombardia,  dalle 23 alle 5. La proposta, avanzata in serata dai sindaci di tutti i Comuni capoluogo della Lombardia, dal presidente dell’Anci, Mauro Guerra, dai capigruppo di maggioranza e di opposizione e da Fontana, è già stata accettata dal Governo.

La proposta dei comuni lombardi e della Regione al Governo: “coprifuoco” dalle 23 alle 5

«Sono d’accordo sull’ipotesi di misure più restrittive in Lombardia. Ho sentito il Presidente Fontana e il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e lavoreremo assieme in tal senso nelle prossime ore», così il ministro della Salute Roberto Speranza. Il “coprifuoco” notturno partirà giovedì 22 ottobre e sarà accompagnato, nelle giornate di sabato e domenica, dalla chiusura dei centri commerciali, «tranne che per gli esercizi di generi alimentari e di prima necessità», così recita la proposta della Regione Lombardia.

La richiesta lombarda nasce dalla rapida evoluzione della curva epidemiologica e dalla previsione della ‘Commissione indicatori’ istituita dalla DG Welfare, secondo cui, al 31 ottobre, potrebbero esserci circa 600 ricoverati in terapia intensiva e fino a 4.000 in terapia non intensiva.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore