Quantcast

Regione Lombardia: «Chiediamo una cabina di regia per la didattica a distanza»

L'obiettivo è quello di evitare il sovraffollamento sui pullman. La proposta è stata avanzata oggi al Governo durante la Conferenza Stato-Regioni

Regione Lombardia

Una cabina di regia dedicata alla didattica a distanza così da evitare il sovraffollamento sui pullman. A richiederlo al Governo è la Regione Lombardia che oggi, venerdì 16 ottobre, visto l’aumento del contagio ha deciso di contattare il presidente del Consiglio.

L’assessore al Bilancio, Finanza e Semplificazione della Regione Lombardia Davide Caparini, al termine della riunione convocata questa mattina della Conferenza Stato-Regioni ha commentato: «Abbiamo chiesto, rispondendo all’appello del presidente del Consiglio dei ministri alla leale collaborazione, l’immediata convocazione della cabina di regia per risolvere due questioni fondamentali per contrastare la diffusione del virus: la didattica a distanza per le classi superiori e lo scaglionamento degli ingressi nelle scuole per evitare gli affollamenti sui mezzi pubblici. Sono misure che la Lombardia aveva chiesto di adottare già da maggio in vista della riapertura delle scuole».

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore