Quantcast

Auto bruciata nel parco Alto Milanese a Legnano

L' incendio è stato spento nei giorni scorsi dai Vigili del Fuoco di Legnano, intervenuti sul posto con l'autopompa

auto bruciata campi Parco Alto Milanese

Uno scheletro di ferraglia annerito dalle fiamme. È quanto rimasto dell’auto andata a fuoco la notte tra mercoledì 23 e giovedì 24 novembre nei campi del parco Alto Milanese all’altezza di via Novara a Legnano. Un incendio spento dai Vigili del Fuoco di Legnano, intervenuti sul posto con l’autopompa, del quale è ancora visibile oggi (venerdì 25 novembre) la carcassa della vettura.

Proprio in quegli attimi concitati, dove le fiamme e il fumo si sono elevati in cielo, destando dal sonno i residenti della zona, i quali hanno chiamato i soccorsi, c’è stato chi ha temuto il peggio. Ma fortunatamente il rogo non ha coinvolto alcuna persona. Una volta soffocato l’incendio e messo in sicurezza l’area, i carabinieri della Compagnia di Legnano hanno provveduto ad effettuare i rilievi del caso. Ed ora i militari stanno cercando di rintracciare il proprietario del mezzo che potrebbe esser stato rubato e poi abbandonato nel Pam. Ipotesi quest’ultima tutta ancora da verificare, perchè la verità potrebbe essere un’altra. Prossimamente i resti della vettura saranno portati via e smaltiti.

Gea Somazzi
gea.somazzi@legnanonews.com
Noi di LegnanoNews abbiamo a cuore l'informazione del nostro territorio e cerchiamo di essere sempre in prima linea per informarvi in modo puntuale.
Pubblicato il 25 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore