Quantcast

Brumana e l’after show del Rugby Sound: “Per i residenti musica in casa fino alle 3 del mattino”

Mentre fervono i preparativi per il Rugby Sound di Legnano, il consigliere comunale Franco Brumana, già critico sulla location della manifestazione, punta il dito in modo ironico contro l'after-show che nel fine settimana diffonderà musica fino alle 3 del mattino

rugby sound festival legnano

Mentre fervono i preparativi per il primo degli 11 concerti a cielo aperto del Rugby Sound di Legnano, il consigliere comunale Franco Brumana, già critico sulla location della manifestazione, punta il dito in modo ironico contro l’after-show che nel fine settimana andrà avanti fino alle 3 del mattino (alle 2 nei giorni della settimana): «I numerosi cittadini residenti nella zona di viale Gorizia, di viale Toselli, della “costa” e della vicina parte di San Vittore – scrive il consigliere in un post – saranno sicuramente grati al sindaco perché, senza scomodarsi da casa, potranno sentire la dolce musica dell’after show del Rugby Sound sino alle tre del mattino nelle notti di venerdì, sabato e domenica e sino alle due del mattino delle altre notti. Per garantire un maggiore comfort e una maggiore diffusione di questa dolce musica il sindaco ha pure concesso una deroga al volume delle emissioni sonore».

Generico 27 Jun 2022

In realtà è da quando la manifestazione si è spostata da Parabiago a Legnano che i residenti della zona attorno all’Isola del Castello ascoltano gratuitamente la musica del Rugby Sound fino a tarda notte. Dal Comune fanno sapere che «la nuova convenzione, stipulata lo scorso anno e valida anche nel 2023 non prevede variazioni di orari rispetto al passato». Dai residenti era arrivata qualche lamentela ma mai organizzata.

Come nelle precedenti edizioni è previsto un versamento economico da parte dell’organizzatore dei concerti, che dovrà pagare il Canone Unico Patrimoniale (9.486,40 euro); la TARI a carico dell’Organizzatore (2.246,84 euro) e  una somma forfettaria, stabilita in 14.435,26 euro oltre iva di legge), quale rimborso per le spese sostenute. Il Comune – si legge nelal convenzione – «acquisterà, per l’anno 2022  uno dei concerti previsti nel calendario per un importo complessivo di 21 mila euro oltre iva di legge»; lo stesso per l’anno 2023.

Brumana ci riprova: “Il Rugby Sound non venga organizzato all’isola del Castello di Legnano”

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 30 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore