Quantcast

In pedana al Festival dell’Oriente anche il Pankration Team Barretta

In pedana sono scese le tre scuole locali: Orizon di Busto Garolfo, Il Tempio di Busto Arsizio e Il Dojo di Casano Magnago

Orizon

Il Pankration Team Barretta  al Festival dell’Oriente evento europeo che si è tenuto recentemente a Malpensa Fiera di Busto Arsizio. In pedana sono scese le tre scuole locali: Orizon di Busto Garolfo, Il Tempio di Busto Arsizio e Il Dojo di Casano Magnago. A partecipare, quindi, più di 10 atleti tra cui i più titolati per il Pankration e per la Lombardia che da questo nuovo anno sarà marchiata Fijlkam che come spiegano gli esperti del Pankratione è «una delle più importanti federazioni italiane per le arti marziali se non la più importante».

In questo contesto i campioni italiani, europei e mondiali si sono presentati sul palco centrale per una dimostrazione utile ad illustrare la disciplina. Iniziativa che ha raccolto l’approvazione generale del pubblico. «Tale è stata la preparazione di questi atleti che – spiegano dalla società – i complimenti sono arrivati anche dall’organizzazione».

Secondo il maestro Barretta è stata l’occasione giusta per «farci conoscere ancora di più sul territorio e far vedere la compattezza e la passione che mettono questi ragazzi quotidianamente in questa disciplina, volete sapere cos’è? Semplicemente misto tra lotta box che comprende calci e sottomissioni contatto pieno e leggero. Da chi può essere praticato? Dai più piccoli ai più grandi è per tutti. Cosa posso dire? Vi aspettiamo nelle nostre palestre per poter assaporare questa disciplina, una delle prime di misto madre di molte altre , tra gli istruttori troverete molti specialisti di lotta,box kick con ji è senza. Troverete amatori e agonisti».

Orizon

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore