Quantcast

Mirko Gramegna confermato alla guida della sezione della Lega – Salvini Premier di Legnano

Nel Direttivo, tra gli altri, anche Giambattista Fratus. Così il confermato segretario: «Dobbiamo far amare di nuovo la politica alla nostra gente»

lega legnano

Mirko Gramegna è stato confermato alla guida della sezione cittadina della Lega con un voto unanime. Questa la conclusione del Congressi cittadino svoltosi nella serata di lunedì 30 maggio nella sede della Lega – Salvini Premier.

All’ordine del giorno il rinnovo degli organi di governo territoriale del partito. Il segretario uscente Mirko Gramegna è stato confermato alla guida della sezione cittadina con un voto unanime espresso dai militanti che contestualmente hanno anche rinnovato la composizione del direttivo. Per il prossimo triennio il segretario Gramegna potrà contare su Stefano Branca, Federico Colombo, Giambattista Fratus, Angelo Magnoni, Mario Proverbio e Davide Turcolin a cui si aggiungono le consigliere Carolina Toia e Daniela Laffusa.

«Ho apprezzato il lavoro svolto da tutti i militanti in questa fase della nostra attività – così il confermato segretario leghista – e confermo per il futuro la massima attenzione alle istanze del territorio, ribadendo che stare tra la gente è per la Lega l’unico modo per fare politica in modo efficace».

«Adesso, referendum a parte, ci aspetta un lavoro impegnativo. Nel 2023, infatti, avremo le elezioni regionali e le politiche. Dobbiamo far amare di nuovo la politica alla nostra gente».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 31 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore