Quantcast

Provaccia e Palio di Legnano, ecco le variazioni alla viabilità cittadina

Diverse le modifiche che dal 27 al 29 maggio interesseranno le zone prossime allo Stadio Mari e le aree attraversate dal corteo storico

La sfilata del Palio di Legnano

Cambiano sosta e circolazione dei veicoli a Legnano in occasione della disputa della Provaccia e del Palio. Da venerdì 27 a domenica 29 maggio, infatti, le zone in prossimità dello Stadio Mari e quelle attraversate dal corteo storico subiranno alcune variazioni alla viabilità.

percorso corteo palio 2022

Il 27 maggio, dalle 18 alla mezzanotte, è istituito il divieto di circolazione e il divieto di sosta con rimozione forzata nelle strade prossime allo stadio Mari: via Pisacane (nel tratto compreso tra via Como e via XX Settembre), via Palermo, via Puccini, via Ferrara, via Bellini, via Piacenza e via Como. Sabato 28 maggio sarà vietata la circolazione in via Pisacane nel tratto fra via Como e via Palermo.

Domenica 29 maggio sarà istituito il divieto di sosta dalle 7.30 in tutte le vie interessate dal corteo storico, quindi da Piazza Carroccio allo stadio Mari, e l’area di ammassamento delle contrade, compresa fra Piazza Carroccio, via Milano, via Santa Caterina, il Sempione e viale Gorizia. I divieti alla circolazione cominceranno alle 9 e (sino alla mezzanotte) nelle strade dei manieri di contrada e nelle vie a ridosso dello stadio (Pisacane, Piacenza, Bellini, Ferrara, Palermo e Puccini). Dalle 12 alle 19 il divieto di circolazione interesserà tutte le strade percorse dal corteo storico, l’area di ammassamento delle contrade e le vie di accesso a queste due zone.

I parcheggi per la sosta dei veicoli che si potranno utilizzare per seguire la sfilata e il palio ippico sono: centro commerciale Cantoni, via Matteotti, piazza Mercato, piazza I Maggio e via Gaeta.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore