Quantcast

Giovani talenti e Territorio: i progetti della Fondazione Gatta Trinchieri per il 2022

Il programma della Fondazione Gatta Trinchieri è all’insegna della continuità. Tra progetti e partnership esistenti con le istituzioni milanesi e un’attenzione speciale verso il Legnanese

norberto albertalli

Tra progetti e partnership esistenti con le istituzioni milanesi e un’attenzione speciale verso il Legnanese, la Fondazione Gatta Trinchieri presenta il programma del 2022.

La Fondazione nasce nel 2018 dagli intenti della Dr.ssa Raffaella Trinchieri per contribuire al sostegno dello sviluppo individuale e professionale di giovani talentuosi impegnati in studi di musica e restauro. Obiettivi precisi, grande dedizione e la volontà di disegnare per loro e la comunità un futuro carico di aspettative positive. Impegno e solidi presupposti hanno permesso all’istituzione di crescere molto velocemente.

Nel 2022 la Fondazione soffia su quattro candeline con entusiasmo per le collaborazioni e i progetti in corso. Attività realizzate insieme a numerosi partner d’eccellenza nella formazione e tutela artistico-culturale, milanesi ma anche del legnanese.

Ricordiamo l’Accademia Teatro alla Scala, il sostegno al Conservatorio di Milano e all’Associazione Musicale Jubilate di Legnano, istituzioni che peraltro di recente hanno siglato un importante accordo reciproco. E poi la collaborazione con l’Accademia di Brera sia per l’erogazione di borse di studio in collaborazione con la Fondazione Famiglia Legnanese, sia con il proseguimento dei cantieri di studio-lavoro realizzati per il restauro della chiesa di Sant’Ambrogio. Lavori inizialmente inaugurati insieme al Collegio dei Capitani ed evoluti in altre operazioni di recupero ormai quasi finalizzate.

Commenta il presidente della Fondazione Gatta Trinchieri, Norberto Albertalli: “La nostra speranza è di essere sempre più bravi a relazionarci con le velocità delle emergenze che riguardano lo sviluppo dei talenti nella musica e nel restauro, nella cultura e nell’arte, e il nostro territorio. Grazie ai nostri partner milanesi e locali, all’Amministrazione Comunale e all’attenzione di figure carismatiche del nostro territorio come mons. Angelo Cairati, abbiamo un grande privilegio: quello di intercettarle o addirittura anticiparle, restando pienamente sintonizzati con la missione della nostra fondazione e con la comunità”.

Sul sito della Fondazione – www.fondazionegt.org – è possibile approfondire tutte le attività sviluppate finora e scaricare il Video di Presentazione e la Sintesi delle Attività dell’anno appena concluso

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 27 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore