Quantcast

Quarantene e virus, nessuno entra in teatro. Il Tirinnanzi di Legnano posticipa gli spettacoli

Lo annunciano i gestori del teatro Tirinnanzi di Legnano con grande preoccupazione. A causa «dell'improvviso calo di frequenze a teatro» saranno posticipati gli spettacoli di gennaio e febbraio

Teatro Tirinnanzi

«Siamo ripiombati nei tempi bui del 2019-2020». I gestori del teatro Tirinnanzi di Legnano con grande preoccupazione comunicano la decisione di posticipare gli spettacoli in programma nel mese di gennaio e febbraio a causa «dell’improvviso calo di frequenze a teatro».

«Si sono fermate le vendite – spiegano Marco Negri e Rosanna Bergonzi di Melarido – in biglietteria da settimane non entra quasi nessuno. Crediamo che il principale motivo dipenda dalla paura diffusa della variante Omicron, oltre a chi attualmente è in quarantena. Abbiamo resistito, ma dopo molti spettacoli tra fine novembre e gennaio 2022, con pochissime presenze in sala e l’ennesima perdita economica, abbiamo deciso di posticipare quanto segue, in accordo con l’Assessore Cultura».

LE NUOVE DATE

16 GEN Big orchestra JAZZ LAB ENSEMBLE: spostato a DOM 6 FEB h.17.00

29 GEN Prosa Teatro Stabile Abruzzo- PANDEMIA– Ninni Bruschetta, Federica De Benedettiis, Roberto Lipari: spostato a SAB 9 APRILE 2022

11 FEB Cabaret Faccia, un’altra faccia con Tiziana Foschi: spostato a data ancora da definire

13 FEB Musica- Incipit dall’inferno– spostato a data ancora da definire

«L’auspicio è che si possa uscire dal tunnel che sta danneggiando dal 2019 non solo noi, ma anche tante altre imprese in ogni parte d’Italia. Valuteremo l’andamento della curva – concludono i gestori – per capire se sarà necessario effettuare ulteriori spostamenti, per i quali vi daremo tempestiva comunicazione».

 

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore