Quantcast

Una befana “discreta” per i piccoli ricoverati in pediatria Legnano

Manifestazione in sordina, rispetto gli anni scorsi, a causa della pandemia, ma i vigili del fuoco di Legnano hanno voluto comunque manifestare la loro vicinanza ai bimbi degenti in ospedale

Vigili del fuoco legnano- befana 2020

La befana dei Vigili del Fuoco di Legnano quest’anno è arrivata all’Ospedale legnanese in sordina. La tanto amata vecchietta non ha bussato alla finestra della Pediatria sul cestello dell’autoscala (come nel 2020, vedi foto d’archivio), ma ha semplicemente lasciato i doni sulla porta del reparto.

All’ultimo momento, infatti, gli uomini del distaccamento, su richiesta della direzione generale, hanno dovuto rinunciare a far visita ai piccoli ricoverati. L’annullamento dell’evento è stato confermato dall’Ospedale ieri, 5 gennaio, a causa dell’aggravarsi della pandemia.

I vigili del Fuoco legnanesi, però, sono già al lavoro per regalare un momento di divertimento ai più piccoli: obiettivo è recuperare l’evento “Pompieropoli” annullato lo scorso dicembre a causa del maltempo.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore