Quantcast

Sversamento liquido odorizzante ad Arsago Seprio, odori avvertiti anche a Legnano

Si tratta di una sostanza denominata “TBM” dispersa accidentalmente. 2i Rete Gas rassicura: "Non sussistono problemi di sicurezza ovvero di tossicità per la popolazione"

Generica 2020

Questa mattina, 7 dicembre, si è verificata una fuoriuscita del liquido utilizzato per “odorizzare” il metano nella cabina di prima ricezione e distribuzione di Arsago Seprio. «La fuoriuscita – fa sapere il Comune di Legnano – ha causato forti odori di gas avvertiti anche a Legnano.
La società proprietaria dell’impianto, 2i Rete Gas, ha precisato che la sostanza in questione, denominata “TBM”, non è tossica e la sua presenza nell’aria è motivata da un guasto e non da dispersioni di gas metano. Pertanto, non sussistono problemi di sicurezza ovvero di tossicità per la popolazione. Sono in corso i lavori di sistemazione dell’impianto»

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 07 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore