Quantcast

Da Previati a Sironi, inaugurata a Legnano la mostra che racconta il Mondo in trasformazione

La mostra “Il Mondo in trasformazione - da Previati a Sironi”, si aprirà al pubblico sabato 4 dicembre a Palazzo Leone da Perego a Legnano e  resterà visitabile sino al 27 marzo

Dal 4 dicembre al 27 marzo Palazzo Leone da Perego a Legnano ospita “Il Mondo in trasformazione – da Previati a Sironi”, mostra che, attraverso sessantai opere, indaga  i grandi cambiamenti che si sono succeduti fra Ottocento e Novecento, nel lavoro, nella società e nella cultura, per «riflettere sulle trasformazioni del Mondo di oggi».

Galleria fotografica

Inaugurata la Mostra "Il mondo in trasformazione. Da Previsti a Siro i" 4 di 10

«Dalla rappresentazione della filanda a quella delle grandi industrie. Dalla posa della prima lampada elettrica della città di Milano, fino ad arrivare ai venti di guerra e al Pio Albergo Trivulzio. Con sguardi e linguaggi pittorici diversi, questa mostra – ha spiegato la curatrice della mostra Elena Lissoni – vuole essere il racconto di una società che cambia, che si trasforma, fino alla metà del ‘900». (Nella foto il taglio del nastro alla presenza del presidente di Fondazione Cariplo, Giovanni Fosti).

Inaugurata la Mostra "Il mondo in trasformazione. Da Previsti a Siro i"

Immagine simbolo della mostra, promossa dal Comune di Legnano e dalla Fondazione Comunitaria Ticino Olona con i patrocini di
Fondazione Cariplo e Regione Lombardia, è Una via di Milano di Luigi Rossi (nella foto in pagina), prestito eccezionale dalla Collezione di Fondazione Cariplo, esposta presso le Gallerie d’Italia di Piazza Scala a Milano. Ma tante oltre sono le opere di prestigio che danno valore a un percorso costruito grazie al contributo di tanti enti e Fondazioni, tra cui il Ma.Ga di Gallarate. Oltre Gaetano Previati e Mario Sironi, spicca Angelo Morbelli: “Il refettorio dei Vecchioni” (al Pio Albergo Trivulzio), che il Comune di Milano ha straordinariamente concesso in prestito da Palazzo Morando, porta lo sguardo di chi non è riuscito a stare al passo con il progresso.

Inaugurata la Mostra "Il mondo in trasformazione. Da Previsti a Siro i"

Tra le opere c’è anche tanta Legnano che possiamo trovare nei “Candidi”, gruppo di artisti legnanesi che negli anni’30 stabilirono un legame tra la città del Carroccio e Milano. Tra questi è esposto Ernesto Crespi con “Studio di Signora”.

La mostra si ricollega alla mostra “Il dialogo infinito con la natura”, allestita sempre a Palazzo Leone da Perego fra il 2017 e il 2018 nell’ambito del progetto Artgate di Fondazione Cariplo, che richiamò oltre 6mila visitatori e coinvolto quasi 100 studenti delle scuole secondarie di secondo grado impegnati nel progetto di alternanza scuola-lavoro.

EVENTI COLLATERALI

A partire da gennaio prenderà il via il programma di eventi collaterali alla mostra, alcuni dei quali ancora in via di definizione, fra cui conferenze, concerti e laboratori per le scuole; un ambito questo, che sarà coinvolto con progetti di alternanza scuola-lavoro.

ORARI E INFORMAZIONI

La mostra sarà aperta al pubblico sabato 4 dicembre e si chiuderà domenica 27 marzo 2022. Ingresso gratuito e green Pass obbligatorio
Giorni e orari di apertura: da giovedì a domenica e festivi ore 10.00-12.30 – 15.00-19.00, martedì e mercoledì solo gruppi su prenotazione, lunedì chiuso
chiusura 25 e 31 dicembre, 1 gennaio
Prenotazione per gruppi: segr.cultura@legnano.org o tel. 0331 471 575

Sito web: www.ilmondointrasformazione.it

A Legnano arriva la mostra “Il mondo in trasformazione – da Previati a Sironi”

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurata la Mostra "Il mondo in trasformazione. Da Previsti a Siro i" 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore