Quantcast

Fondazione Famiglia Legnanese: al Teatro Galleria la Giornata dello Studente

Anche quest'anno un nuovo record di numeri: 151 borse di studio per un valore di 215.500 euro, assicurato da 85 donatori

pietro cozzi

«Lo scorso anno, costretti dalla pandemia e per la prima volta nella storia della Fondazione Famiglia Legnanese, realizzammo la Giornata dello Studente in collegamento streaming. Fu un successo. Ma quest’anno torniamo in presenza, con tutta la gioia di ritrovarci, novità 2021, al Teatro Galleria di Legnano per condividere un applauso dal vivo». Così carico di entusiasmo Pietro Cozzi, presidente della Fondazione Famiglia Legnanese, annuncia la 35.a edizione della festa più partecipata nel mondo della scuola nel Legnanese.

Anche quest’anno un nuovo record di numeri che riassumiamo in 151 Borse di Studio assegnate a studenti meritevoli:  «Riusciamo a premiare tanti studenti grazie alla generosità degli 85 donatori che ci hanno permesso di raccogliere ed erogare ben 215.500 euro –  annuncia Pietro Cozzi – .Un ringraziamento particolarmente sentito ai donatori che, anche quest’anno superando i noti problemi economici dell’ultimo periodo sono riusciti a dimostrare, ancora una volta, la loro grande disponibilità che prende forma nella dimensione filantropica di questa giornata».

«Tutto questo per noi vuol dire coltivare giovani talenti – è sempre il pensiero del presidente – . Il 2021 è un anno particolarmente importante per la nostra Fondazione. La scorsa domenica 21 novembre in occasione della Festa Nazionale degli Alberi e per celebrare il 35 anno di erogazione delle Borse di studio abbiamo inaugurato e donato alla città di Legnano il Bosoco vivo della Fondazione. Abbiamo messo a dimora 35 alberi affinché tutti possano trovare riscontro tangibile nel motto della nostra Fondazione: Chi pianta un albero pensa al futuro e… coltiva Giovani Talenti”.

“Chi pianta un albero coltiva talenti”: a Legnano il “Bosco vivo in città” della Fondazione Famiglia Legnanese

Nel corso della mattinata, interverranno in presenza i rappresentanti delle istituzioni cittadine e regionali:
Pietro Cozzi, presidente Fondazione Famiglia Legnanese; Mons. Angelo Cairati, Prevosto della Città di Legnano;  Lorenzo Radice, Sindaco della Città di Legnano; Stefano Bruno Galll, Assessore all’Autonomia e Cultura della Regione Lombardia; Daniela Bramati, Consigliera della Fondazione Banca Popolare di Milano; Flavio Crespl, Responsabile Area Provincia Milano Ovest del Banco BPM. Oltre al saluto video dell’Avv. Umberto Ambrosoli Presidente della Fondazione Banca Popolare di Milano. Due donatori storici porteranno la loro testimonianza: Giuseppe Ferravante, Presidente del Rotary “Castellanza” di Busto A. – Gallarate- Legnano; Paolo Ferrè, Presidente della Confcommercio Legnano.

Continua inoltre la collaborazione con la Fondazione Comunitaria Ticino Olona nella persona del suo Presidente Salvatore Forte e con la Fondazione Gatta Trincheri Milano, nella persona del suo Presidente Norberto Albertalli.
La Fondazione FL ha aperto anche alla possibilità di donare Borse Speciali, finalizzate a percorsi di ricerca specifica. come quella donata dalla Metallurgica Legnanese in ricordo di Marisa Mereghetti, inoltre la Fondazione mette  a disposizione la sua macchina organizzativa, ormai collaudata, alle Istituzioni e alle Amministrazioni Comunali del territorio che volessero donare borse di studio ai loro cittadini.

Le cifre delle 34 edizioni precedenti
4.044 borse di studio assegnate, 7.069.300 euro erogati, 214 studenti, con borsa di studio, partecipanti al Progetto Europe Socrates/Erasmus
Nel 2020: 220 fra donatori e borsisti collegati su piattaforma digitale, oltre 1200 contatti sulla diretta streaming

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 25 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore