Quantcast

Legnano Basket promosso al test di Pavia (87-83), adesso può pensare in grande

La vittoria contro i pavesi offre la certezza di una squadra legnanese che potrà sicuramente recitare un ruolo da protagonista in serie B

legnano knights

Pavia – Legnano 83-87
Pavia: Simoncelli 8, Calzavara 16, Nobile, Conte, Donadoni 11, D’Alessandro 15, Torgano 9, Lebediev, Licari, Conte 7, Sgobba 17. Coach, Di Bella.
Legnano: Leardini 7, Pisoni, Bassani, Ferrario L, Solaroli 7, Marino 25, Bianchi 11, Roveda 5, Casini 5, Cepic 9, Terenzi 19, Ferrario A. Coach, Eliantonio
Arbitri: Adriano Fiore di Casal Velino (SA) e Marcelli Manco di San Gioregio a Cremona (NA)

La trasferta di Pavia era particolarmente attesa perchè, dopo le due vittorie inziali contro Livorno e Empoli, c’era la sensazione che il Legnano fosse una squadra in grado di recitare un ruolo da protagonista in serie B. Mancava però una conferma. Ebbene, questa sera, possiamo ben dire che il campionato avrà nei Knights un roster sicuramente in grado di far bene e di dare spettacolo. La squadra dovrà ancora migliorare la capacità di stare in partita per tutti i 40 minuti, ma insomma anche qualche brivido (a Pavia si è ripetuto un po’ quanto accaduto a Livorno) ci sta per dare più adrenalina fuori e dentro il campo.
Legnano ha riproposto un terzetto da quasi 50 punti (Marino 25, Terenzi 19 e Bianchi 11), ma soprattutto ha ritrovato Cepic e suoi preziosi punti. Altro elemento di ottimismo per il futuro.

Pavia reclama per qualche fischio arbitrale nel finale, ma Marco Tajana, presidente legnanese, non ci sta: «Ma no… sono convinto che noi abbiamo vinto con pieno merito e appellarsi a un singolo episodio da parte loro mi sembra un po’ esagerato. Noi abbiamo dimostrato di stare bene. In tre gare abbiamo vinto due volte fuori casa contro le più forti del girone. Siamo tutti felici anche per la prova di Cepic. Un rientro che fa bene al morale di tutto l’ambiente»

Le gare di oggi
Robur et Fides Varese – Solbat Piombino 73-81
Paffoni Fulgor Omegna – La Patrie San Miniato 58-79
Riso Scotti Pavia – 3G Electronics Legnano 83-87
Unicusano Pielle Livorno – Mamy.eu Oleggio 77-78
Use Computer Gross Empoli – All Food Enic Firenze 66-72

… e quelle di domenica 17
Libertas Livorno 1947 – Abet Langhe Roero
Sintecnica Cecina – LTC Group Sangiorgese
Elachem Vigevano – Cipir College Borgomanero


La diretta testuale

Finita: Pavia – Legnano 83-87

10 secondi alla fine: Simonelli sbaglia il tiro, Terenzi subisce fallo

39′ – A referto anche Cepic con l’83-86

38′ – 78-80 al 37′ con un canestro di Terenzi cui risponde Calzavara che porta avanti Pavia (81-80), ma gli risponde Marino (81-82)

36′ – Scendono a 7 i punti di vantaggio per Legnano (71-78 al 35′) e poi solo a 2 (76-78)

34′ – Ma è sempre una partita ancora tutta da giocare. Pavia non rinuncia a provarci (69-78)

32′- Casini e Marino fanno capire che Legnano c’è ancora (65-75 al 31′) e poi la tripla di nuovo di Marino (65-78)

Terzo quarto: Pavia – Legnano 63-70

29′ –  Pavia sta premendo forte. Riduce a 10 punti lo svantaggio (57-67 al 28′). Ma Casini ridà fiducia a Legnano con 2 punti salutari (57-69)

27′ – Legnano meno lucido. Pavia prova ad accorciare ancor più lo svantaggio (51-65)

25′ – Non si può pensare che Pavia subisca e basta. La reazione c’è e porta i locali a -15 (46-61)

22′ – Legnano accelera ancora (38-53 al 21′) e poi 40-59. Time out Pavia. Marino (14 punti), Bianchi (10) e Terenzi (12) segnano da tutte le parti

Secondo quarto:  Pavia – Legnano 34-47
Incredibile parziale di 13-0 per Legnano in soli 3 minuti e al riposo lungo i Knights hanno un margine di 13 punti. Marino 11 punti (la tripla finale arriva da un tiro da metà campo…) , Bianchi e Terenzi con 8 sono i migliori realizzatori. Legnano viaggia con il 55% dal campo, Pavia si ferma al 36%. Ma anche i rimbalzi danno l’immagine di questo vantaggio legnanese: 23 contro i 12 dei pavesi. Sono già 15 i falli di squadra per i locali. Legnano ne ha commessi 7

19′ – Con i liberi di Terenzi, Legnano avanti di 4 (34-38 al 18′). Pavia già a 13 falli di squadra, Legnano fermo a 6. Marino porta poi a 10 il margine dei Knights (34-44)

17′- Punteggio che viaggia in parità (34-34), ma Legnano ogni tanto mette la freccia (34-36)

15′ – Si gioca punto a punto (29-28 al 14′) e subito dopo ecco la bomba di Roveda (29-31)

12′ – Subito parità (24-24) con Bianchi e sorpasso con Roveda (24-26), la “curva” legnanese esplode!

Primo quarto: Pavia – Legnano 24-22

9′ – Entra Cepic e subito segna 2 punti (21-20) e altri 2 per il 24-22

8′ – Bianchi suona la carica e dopo il 18-14 ecco il 20-18

5′ – Legnano in difficoltà (12-5 al 4′),  poi reagisce e accorcia leggermente le distanze: 14-9

3′ – Pavia avanti nelle prime battute (8-3)

Quintetti
Pavia: Simoncelli, Donadoni, D’Alessandro, Conte, Sgobba
Legnano: Leardini, Solaroli, Marino, Bianchi, Terenzi

Test d’alta quota per il Legnano Basket che a Pavia affronta una tra le più serie candidate alla promozione.

Formazioni
Pavia: Simoncelli, Calzavara, Nobile, Conte, Donadoni, D’Alessandro, Torgano, Lebediev, Licari, Conte, Sgobba. Coach, Di Bella.
Legnano: Leardini, Pisoni, Bassani, Ferrario L, Solaroli, Marino, Bianchi, Roveda, Casini, Cepic, Terenzi, Ferrario A. Coach, Eliantonio
Arbitri: Adriano Fiore di Casal Velino (SA) e Marcelli Manco di San Gioregio a Cremona (NA)

Le gare di oggi
Robur et Fides Varese – Solbat Piombino
Paffoni Fulgor Omegna – La Patrie San Miniato
Riso Scotti Pavia – 3G Electronics Legnano
Unicusano Pielle Livorno – Mamy.eu Oleggio
Use Computer Gross Empoli – All Food-Enic Firenze

… e quelle di domenica 17
Libertas Livorno 1947 – Abet Langhe Roero
Sintecnica Cecina – LTC Group Sangiorgese
Elachem Vigevano – Cipir College Borgomanero

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore