Quantcast

“Con i nostri Occhi”, al cinema Ratti di Legnano la mostra fotografica della cooperativa La Mano

La mostra racconta la città di Legnano attraverso gli occhi delle persone che lavorano alla Mano e che alla Mano hanno trovato un luogo per trasformare le proprie fragilità in un punto di forza

Generica 2020

Uno degli eventi più rappresentativi che la Cooperativa La Mano ha realizzato nell’abito del progetto ”La Cultura a Portata di Mano” – e che ha trovato nella Fondazione Ticino Olona un fondamentale sostegno attraverso il Bando “Arte, Cultura e Ambiente 2020/2” – è la mostra fotografica “CON I NOSTRI OCCHI”, che racconta la città di Legnano attraverso gli occhi delle persone che lavorano alla Mano e che qui alla Mano hanno trovato un luogo per trasformare le proprie fragilità in un punto di forza.

Attraverso gli scatti di uomini e donne, ragazze e ragazzi che camminando per le vie di Legnano hanno provato a cogliere sfumature
che ai più sono nascoste, daremo la nostra personalissima visione di questa città. Le fotografie saranno esposte in mostra all’interno della Sala Ratti di corso Magenta Dal 16 al 22 Ottobre con aperture dedicate dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.30. Con la riapertura definitiva della Sala il 29 Ottobre, le opere rimarranno esposte fino al 14 Novembre e potranno essere ammirate da tutti prima delle proiezioni.

“Abbiamo voluto coinvolgere il cinema Ratti e gli amici di Cineproposta per riportare l’attenzione dei legnanesi su uno degli spazi storici della città dopo oltre un anno e mezzo di chiusura. Crediamo che le sinergie siano fondamentali per chi opera nella cultura e utilizzare il cinema come “sala espositiva” ripone la giusta attenzione su questo luogo importante per tutti noi.” Queste le parole della Presidente della Cooperativa La Mano Amabilia Capocasa. “CON I NOSTRI OCCHI” non è solo una mostra fotografica ma un viaggio in una città che custodisce tesori che agli occhi di tanti passano inosservati.

Chi lavora e opera all’interno della Cooperativa La Mano ha una sensibilità così sviluppata che riesce a scovare questi “tesori” nei luoghi più impensabili. “Come diciamo sempre: “Le fragilità sono il nostro punto di forza”. Attraverso un percorso umano, oltre che lavorativo, diamo alle persone che lavorano nella nostra Cooperativa gli strumenti per sentirsi parte integrante della società, e molte volte ci accorgiamo noi stessi di quanto il loro sguardo sia più attento e capace di cogliere piccoli ma significativi particolari in tutto quello che ci circonda”

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore