Quantcast

Presidi e reggenti: nuove nomine nel Legnanese, scoperti migliaia di posti di sostegno

A Legnano il Liceo Galilei va a reggenza. Il ruolo è stato assegnato ad Alessandra Belvedere, dirigente del Cpia di Legnano - Reggenze anche a Canegrate e Rescaldina - Il commento del sindacalista della Cgil Scuola

preside generico

Il 1 settembre, come ogni anno, le scuole hanno ripreso e consuete attività dopo la sospensione del periodo feriale. In alcune scuole, per lo più del primo ciclo, sono ripresi i progetti del Piano Estate alla presenza degli alunni mentre nel secondo ciclo, si stanno concludendo gli scrutini del recupero dei debiti.

Green pass per i docenti e mascherine, le scuole di Legnano si preparano alla ripartenza in presenza

GREEN PASS E VACCINI

«All’esame del green pass – commenta il sindacalista Beppe Frisone della Cgil Scuola Legnano –  soprattutto il personale ATA (amministrativi, tecnici e collaboratori scolastici )in presenza, poiché i docenti sono stati convocati da remoto, on line, per le riunioni collegiali d’inizio anno. La vaccinazione del personale, dopo la battuta d’arresto in primavera e le polemiche che ne sono seguite su Astra Zeneca, pur se molto alta, attorno al 90% ha lasciato ancora fuori qualche indeciso, oltre a chi non può vaccinarsi per patologie incompatibili e hanno un esonero temporaneo a vaccinarsi. Non avendo ancora ripreso servizio in presenza, il dato dei docenti che volontariamente han deciso di non vaccinarsi lo scopriremo il 13 settembre, alla ripresa delle lezioni che dovrebbe vedere il rientro in classe di circa 8mila studenti nella sola città di Legnano.  Buona invece l’adesione alla vaccinazione da parte degli studenti, dai 12 ai 19 anni, soprattutto tra gli studenti delle superiori».

SCOPERTI MIGLIAIA DI POSTI DI SOSTEGNO

Intanto nelle scuole si stanno completando le nomine del personale docente e ATA con qualche giorno di anticipo rispetto al passato. «Tutte le operazioni sono state informatizzate comprese le supplenze che già al 31 agosto vedevano le prime assegnazioni nelle scuole. Purtroppo – sottolinea il sindacalista –  anche quest’anno rimarranno vuote molte cattedre destinate all’assunzione in ruolo per mancanza di candidati nelle graduatorie concorsuali. Non arriveremo alle 15mila supplenze di docenti e ATA dello scorso anno a Milano e provincia ma ci avvicineremo alle 10mila unità. Rimarranno scoperti migliaia di posti di sostegno che andranno ancora una volta a supplenti privi di specializzazione. Mentre sono aumentate le scuole anche nella nostra zona, prive di DSGA perché andati in pensione, sostituiti da amministrativi facenti funzione, sono diminuite le reggenze grazie alle ulteriori nomine di nuovi dirigenti scolastici».

NUOVI PRESIDI E REGGENTI

A Legnano il Liceo Galilei va a reggenza. Il ruolo è stato assegnato ad Alessandra Belvedere, dirigente del Cpia di Legnano (Qui una sua intervista non appena arrivata alla scuola di Italiano per Adulti a Legnano). Il preside uscente Marcello Bettoni andrà a Roma dove è stato chiamato ad assumere un ruolo importante dell’ANP (Associazione Nazionale Presidi). Nel Legnanese, Annalisa Wagner del Bernocchi ha avuto la reggenza dell‘ICS di Rescalda, mentre la dirigente scolastica dell’Ic Bonvesin, Elena Osnaghi rimane confermata all’ ICS di S.Vittore Olona. Simone Finotti resta preside dell’ICS di via dei Salici con una nuova reggenza all’ ICS di Canegrate, la dirigente Maria Merola dell’IIS Torno di Castano Primo diventa reggente all’ICS di Castano Primo, la dirigente Maria Antonia Nastasi dell’ICS di Villa Cortese all’ICS Tarra di Busto Garolfo, il preside Antonio Zito dell’IIS di Inveruno all’ICS di Inveruno.

Belvedere, preside Cpia: “I nostri studenti hanno diritto a una sede”

 

«Un nuovo anno ancora problematico e non privo di rischi sta per partire – è la conclusione del sindacalista – L’auspicio è che l’aumento delle vaccinazioni tra il personale e ora anche tra gli studenti, assicuri una ripresa delle lezioni in presenza e che regga l’impatto con la nuova variante Delta, molto più contagiosa e pericolosa delle precedenti. Alla nuova app, predisposta dal ministero per il controllo del green pass, che adesso ha avuto anche l’avallo del Garante, il compito di facilitare e rendere piu sicuro il rientro nelle aule. A tutti noi, genitori, studenti, insegnanti il compito di rispettare e far rispettare le regole e soprattutto un appello a vaccinarsi, unica difesa dimostratasi oggi la più efficace e valida contro il Covid».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 02 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore