Quantcast

Filma la partner durante un rapporto intimo e poi la ricatta: 40enne arrestato

L'uomo è stato arrestato per estorsione dai Carabinieri della Compagnia di Legnano con ancora in mano i soldi ed è stato portato in carcere a Busto Arsizio

Arresto revenge porn

Filma la partner durante un rapporto intimo e poi la ricatta, chiedendo denaro dietro la minaccia di divulgare il video sui social network e di inviarlo ai familiari della donna. Il tentativo di “revenge porn” è costato caro ad un 40enne di origine albanese, sposato e nullafacente, che venerdì 6 agosto è stato arrestato per estorsione dai Carabinieri della Compagnia di Legnano

Nei giorni scorsi una donna di 50 anni, vedova e a sua volta di origine albanese, aveva raccontato in lacrime al comandante di una Stazione dei Carabinieri del Legnanese di aver conosciuto un connazionale con il quale aveva consumato più rapporti sessuali consenzienti. Lo scorso 4 agosto, però l’uomo l’aveva ripresa con il cellulare durante un rapporto orale, e da lì erano iniziate le minacce di pubblicare il video sui social e di farlo avere ai suoi familiare a meno che lei gli avesse consegnato 5mila euro in contanti.

Così i militari, con l’assenso della donna e su autorizzazione del pubblico ministero della Procura di Busto Arsizio Nadia Calcaterra, dopo aver “piazzato” dei microfoni addosso alla donna hanno circondato il luogo dell’appuntamento dove avrebbe dovuto avvenire la consegna del denaro. Quando il 40enne si è visto consegnare solo una parte dei soldi che aveva preteso dalla donna – con banconote che i Carabinieri avevano segnato – l’ha nuovamente minacciata chiedendo altro denaro, e a quel punto è scattato il blitz dell’Arma: al momento dell’arresto l’uomo aveva ancora il denaro in una mano e nell’altra il cellulare, al cui interno è stato trovato il video, che in base ai primi accertamenti non sarebbe stato divulgato. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Busto Arsizio.

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 08 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore