Quantcast

Incidente mortale a Legnano, la contrada Legnarello piange Giuseppe Buccheri

Il giovane centauro è morto la sera del 5 luglio mentre stava guidando la sua moto in via Firenze a Legnano. Una tragedia che ha lasciato sgomento in città e nella contrada di cui faceva parte

Giuseppe Buccheri

Lutto nella contrada Legnarello per la scomparsa del contradaiolo Giuseppe Buccheri, il 32enne deceduto la scorsa sera (5 luglio) a seguito di un tragico incidente accaduto in via Liguria a Legnano. Il giovane, nato a Palermo ma residente a Legnano, abitava nell’Oltrestazione ed è ricordato da tanti per la sua gentilezza e simpatia.

Una tragedia che ha lasciato sgomento in città soprattutto per la giovane età della vittima. Il centauro stava guidando la sua moto quando all’incrocio con via Liguria si è scontrato con un’auto guidata da un ragazzo di 20 anni. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di rianimare Giuseppe: il contradaiolo giallorosso, soccorso dalla Croce Rossa di Legnano e dall’automedica, è morto in pronto soccorso.

«Ancora non riesco a crederci». Per Pasquale, conosciuto in contrada come “Pasqualino”, Giuseppe era come un fratello e lo ricorda come un ragazzo «buono, sorridente, gentile e sempre pronto a fare festa e a socializzare. Giuseppe per un certo periodo ha vissuto in Germania. Quando è tornato Legnano ha ricominciato a frequentare la contrada e anche lì è riuscito a farsi conoscere per la sua simpatia». Da poco aveva trovato lavoro ed era un momento sereno: «Quando mi hanno comunicato questa notizia per me è stata una pugnalata al cuore. Era un amante dell’Alfa Romeo, aveva acquistato lo scooter solo tre settimane fa. È stato proprio il destino. Ci mancherà tantissimo».

Anche la contrada Legnarello esprime il suo profondo dolore stringendosi intorno a famigliari, parenti e amici di Giuseppe: «Contradaiolo vero e appassionato. Riposa in pace». In lutto anche i responsabili del Mulino BeerBanti di San Vittore Olona, dove lavora il fratello di Giuseppe. «Ieri purtroppo ci ha lasciato un grande amico e ottimo collaboratore che in parte ci ha aiutato a crescere e diventare quello che siamo oggi. Persona allegra, solare, divertente unica anche se le nostre strade si erano divise rimarrai sempre nei nostri cuori».

Incidente in via Liguria a Legnano, deceduto un motociclista di 32 anni

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 06 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore