Quantcast

Pallanuoto: doppia vittoria per la RNL, sarà cruciale la sfida contro Piacenza

La Rari Nantes Legnano prima ha sconfitto Piacenza (9-7) e 24 ore dopo è riuscita ad asfaltare anche Lecco (4-17). Legnano è ad un passo dalla promozione in serie C

Pallanuoto RNL

Doppia vittoria in casa per la Rari Nantes Legnano che prima ha sconfitto Piacenza (9-7) e 24 ore dopo, sabato 19 giugno, è riuscita ad asfaltare anche Lecco (4-17). La pallanuoto legnanese è, quindi, ad un passo dalla promozione in serie C. 

«Questi ragazzi hanno stoffa – ha esordito soddisfatto coach Gojko Separovich –. Sia i titolari che i più giovani, hanno giocato una bella pallanuoto con Andrea Rossi in prima linea che ha realizzato 6 reti nella sfida contro Lecco».

Adesso la squadra legnanese dovrà affrontare l’ultimo rash finale, ossia una tripletta di sfide fuori casa: sabato 26 giugno Legnano affronterà Piacenza, mentre domenica 27 giugno i legnanesi incontreranno per ben due volte Torino (una partita al mattino e una alla sera).

La RNL prima di tutto dovrà affrontare Piacenza e sarà una gara da vincere. Perchè come ha spiegato Separovich se «vinceremo questo scontro diretto, con zero sconfitte alle spalle, avremo già conquistato la promozione». Già perchè se le regole della federazione della pallanuoto non cambieranno all’ultimo momento «solo le prime due squadre in classifica potranno passare in serie C. Ecco perchè dobbiamo sconfiggere i piacentini. A quel punto, saremo tra le prime due e la doppia partita di domenica 27 giugno, contro Torino varrebbe solo per definire chi vincerà la coppa della promozione. Nell’ipotesi che perdiamo contro Piacenza, dovremo giocarci la serie C domenica contro Torino. E questo sarebbe un quadro più difficile da affrontare. La gara contro Piacenza è da vincere».

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 20 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore