Quantcast

Maturità a Legnano, al via gli esami (solo orali) per 800 studenti: «Prendetevi il Vostro futuro»

Sono quasi 800 gli studenti che solo a Legnano sono chiamati a sostenere una delle prove più temute da sempre che per il secondo anno si svolgerà con il solo esame orale e nel rispetto di rigide regole anti-covid. Gli auguri dell'assessore all'istruzione Maffei

Generica 2020

Banchi e cattedre a distanza, mascherine sul viso e un solo accompagnatore ad assistere all’unico esame consentito: quello orale. Per il secondo anno la maturità si svolgerà in modalità “anti-covid”.

Domani mattina, mercoledì 16 giugno, avranno inizio le prime “interrogazioni” che si terranno di fronte a una commissione e senza il supporto morale dei compagni.

Sono quasi 800 gli studenti che solo a Legnano sono chiamati a sostenere una delle prove più temute da sempre.

Al Galilei di Legnano saranno impegnati nell’esame di Stato 195 studenti delle 9 classi quinte (1 di indirizzo Classico, 3 di Linguistico e 5 di Scientifico) più un candidato privatista per il Linguistico. Gli alunni sono stati tutti ammessi.

In totale nella scuola di via Gorizia sono 5 le commissioni: le prove d’esame inizieranno il 16 giugno e si concluderanno molto probabilmente il 7 luglio. Il colloquio sarà composto dalla discussione di un elaborato sulle discipline caratterizzanti, dalla discussione di un breve testo, dall’analisi del materiale scelto dalla sottocommissione (quest’anno si aggiunge l’educazione civica) e dall’esposizione da parte del candidato dell’esperienza di PCTO svolta durante il percorso di studi.

Per garantire il regolare svolgimento degli esami di stato in sicurezza, il liceo legnanese ha redatto e pubblicato il Protocollo di sicurezza:«La scuola – fa sapere la vicepreside Sabrina Torno – sarà suddiviso, dal 14 giugno a fine operazioni d’esame, in sette aree operative non comunicanti tra loro. Cinque aree sono destinate alle operazioni d’esame e sono destinate alle 5 commissioni. Ad ogni commissione viene assegnato un colore, un percorso in ingresso e in uscita, per evitare il contatto e gli assembramenti». (Foto di copertina tratta dal sito internet del liceo Galilei)

All’Istituto Bernocchi, dove le commissioni sono 7 di cui 1 da 4 classi, sono 246 gli ammessi all’esame di maturità 2021 che dovrebbe terminare entro il 2 luglio: sono 11 gli studenti non ammessi  (compreso il serale). Tutti ammessi i maturandi del diurno dell’Istituto Dell’Acqua (in totale 198 maturandi), che ha registrato qualche non ammesso al serale (59 gli studenti ammessi alla maturità).
Anche in queste scuole gli ingressi saranno scaglionati, come da normativa, e si dovranno rispettare i protocollo anti covid in vigore.
Esame di Stato anche per gli studenti delle scuole paritarie di Legnano: il liceo Tirinnanzi, con due classi quinte (37 alunni), e le Barbara Melzi con 59 maturandi.

GLI AUGURI DELL’ASSESSORE MAFFEI

A tutti i maturandi che da domani saranno chiamati ad affrontare la grande prova è rivolto il messaggio di auguri dell’assessore all’Istruzione del Comune di Legnano, Ilaria Maffei: «Ogni esame, la Maturità in particolare, rappresenta sempre un passaggio importante nel processo di crescita non soltanto nel cammino scolastico ma nella vita di ogni individuo. So bene che voi studenti, da un anno e mezzo, vivete una situazione particolare e mai sperimentata prima e che da diversi mesi state affrontando, quasi quotidianamente, degli “esami” per adattarvi alle restrizioni imposte dalla pandemia. Restrizioni che vi hanno costretto a rivedere il modo di seguire le lezioni, di sostenere interrogazioni e verifiche e di vivere la scuola e i rapporti con compagni e insegnanti. Questo esame – si legge nel messaggio dell’assessore –  che si limita a un’interrogazione, arriva quindi a concludere un periodo della vostra vita e –speriamo- una fase complessa nella vita del nostro Paese. Il mio primo augurio è che voi possiate affrontarlo con la massima serenità, con la consapevolezza dei vostri mezzi e del lavoro fatto nel corso degli anni con i vostri insegnanti. Il secondo è per il prosieguo del vostro cammino, sia questo la continuazione degli studi oppure l’ingresso nel mondo del lavoro. Dopo un esame comincia sempre il futuro, il Vostro».

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore