Quantcast

“Respiriamo insieme – Viaggio nel mondo della fibrosi cistica”, un libro che vale una vita

L'appello dell'artista legnanese Roberto Bombassei. La vendita del libro può aiutare la ricerca sulla fibrosi cistica, malattia di cui soffre la figlia

bombassei

«In una settimana molte copie del libro sono state acquistate sui canali digitali ma siamo ancora lontani dal nostro obiettivo di 6000 copie». Così l’artista e scrittore legnano Roberto Bombassei che ha scritto e pubblicato il libro “Respiriamo insieme – Viaggio nel mondo della fibrosi cistica ” definito da medici del settore “il migliore e il più competente libro sulla fibrosi cistica scritto da un non medico attualmente in circolazione”.

«Forte dei complimenti che abbiamo ricevuto da tanti amici nel mondo abbiamo deciso di procedere nelle prossime settimane alla traduzione in inglese. Un lavoro importante ma che porterà sicuramente ad una evoluzione del progetto , soprattutto negli stati Uniti , dove la richiesta di traduzione in lingua inglese ha avuto origine».

«Abbiamo bisogno di vendere 6000 copie – spiega Bombassei -, il cui ricavato andrà a finanziare totalmente il progetto di ricerca di Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica che da oltre vent’anni, promuove, seleziona e finanzia progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e la qualità di vita dei malati e sconfiggere definitivamente la fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa in Italia».

«Il progetto di ricerca da noi finanziato andrà a studiare mutazioni rare, tra cui quelle di mia figlia Francesca, che attualmente non sono inserite per i farmaci attualmente sul mercato. I risultati del progetto potranno salvare la vita di mia figlia nel futuro», la conclusione di Bombassei.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 03 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore