Quantcast

L’Oratorio delle castellane sostiene la Lilt e le sue “Case del Cuore”

Nonostante il momento difficile l'associazione ha rinnovato la donazione benefica alla Lilt, associazione che lotta contro i tumori con iniziative di prevenzione e sostegno ai malati, e alla cooperativa La Ruota che assiste minori disabili

Legnano palio

Il Palio di Legnano non è solo corsa e sfilata ma è soprattutto aggregazione, amicizia e solidarietà. Valori che non si sono mai fermati nemmeno nel pieno della pandemia quando ci si poteva incontrare solo su meet o zoom ed era impossibile organizzare qualsiasi tipo di evento in presenza. Con lo spirito solidale che ha sempre contraddistinto l’associazione, l’Oratorio delle Castellane, che rappresenta la componente femminile del Palio, ha rinnovato anche in questo anno difficile la donazione benefica alla Lilt, associazione che lotta contro i tumori con iniziative di prevenzione e sostegno ai malati, e alla cooperativa La Ruota che assiste minori disabili e che da sempre riceve il sostegno del sodalizio paliesco.

Nello specifico la donazione dell’Oratorio delle Castellane, presieduta da Nicoletta Tognoni, Gran Dama di Grazia Magistrale, andrà a sostenere il progetto “Case del Cuore” della Lilt. Si tratta di appartamenti dedicati alla permanenza nelle vicinanze si trovano in situazioni economiche precarie e che non risiedono nella provincia di Milano. Ogni appartamento è arredato con una cucina e un soggiorno comuni, un bagno attrezzato e camere con due posti letto.

«Negli anni abbiamo già appoggiato la Lilt e le sue iniziative – spiega Cristiana Moretti, vice Gran Dama di Grazia Magistrale -. Il progetto delle “Case del Cuore” ci è stato indicato dall’associazione e lo abbiamo subito sposato perchè è unì iniziativa che consideriamo dolce e umana. Per chi deve curarsi lontano da casa è importantissimo avere un appoggio come questo che accoglie tutta la famiglia, soprattutto quando ci sono bambini malati. La Lilt cura tantissimo l’aspetto psicologico della malattia, arrivando dove non arriva la sanità pubblica: il loro operato è fondamentale»

La donazione è stata fatta in sordina perchè non è stato possibile organizzare una cena-evento come gli anni scorsi per incontrare le associazioni e presentarle ma l’Oratorio delle Castellane, che conta 70 socie, ha voluto mantenere queste donazioni. Un gesto molto apprezzato da chi ha ricevuto la donazione che ringrazia di cuore per il sostegno. 

L’impegno dell’Oratorio delle Castellane non si ferma qui. Sono tante infatti le iniziative che bollono in pentola: «A breve usciremo con un nuovo magazine al femminile. Abbiamo promosso la mostra a  Palazzo Reale sulle Donne dell’Arte e con il Comune stiamo portando avanti un progetto per portare contenuti ad una piattaforma di Regione Lombardia finalizzata a divulgare eventi soprattutto legati al Palio. Infine, a tre anni dalla pubblicazione del catalogo scientifico sulle corone,  abbiamo ripreso il progetto per una nuova pubblicazione dedicata agli anelli»

Legnano palio

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Maggio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore