Quantcast

“Nel limbo delle prenotazioni per il vaccino, mi sento abbandonato senza risposte”

Lo sconforto di Domenico Gangemi, docente al Dell'Acqua ed ex assessore, racconta la sua vicenda dopo la prenotazione del vaccino e l'impossibilità di ricevere l'Astrazeneca

vaccino Janssen

Domenico Gangemi, conosciuto a Legnano per la docenza all’Istituto C. dell’Acqua e per un passato politico anche da assessore, è finito nel limbo delle prenotazioni per la vaccinazione anticovid. Nella lettera indirizzata all’ASST Ovest Milano e che ha inviato in copia alla redazione illustra la sua anomala situazione. La sua preoccupazione non è solo di carattere sanitario. Proprio per la professione di docente che da settimana prossima sarà presente a scuola in maniera costante e continua, sottolinea anche un aspetto sociale non indifferente: “La vaccinazione che chiedo deve essere intesa come garanzia per la mia salute, ma anche per quella di tutte le persone con le quali entrerò in contatto. Nessuna intenzione di favoritismi. Solo rispetto delle norme in tema di vaccinazione. Mi sento abbandonato, perchè sia via mail, che per telefono nessuno mi fornisce informazioni e neppure i tempi della vaccinazione”.

Buongiorno, sono Gangemi Domenico ho sessant’anni insegno all’Istituto C. dell’Acqua di Legnano. Sabato 27 Marzo 2021 ore 11.10 mi sono recato all’ospedale di Legnano, come da prenotazione, per fare il vaccino anti covid Astrazeneca, ma la Dottoressa mi ha detto che non posso fare l’Astrazeneca per alcune mie patologie che sono incompatibili con questo vaccino e mi ha detto che mi avrebbero ricontattato telefonicamente per fare il vaccino PFIZER. Poichè ad oggi non sono stato ancora contattato , chiedo informazioni in merito alla mia vaccinazione , anche perchè il tg Rai Lombardia martedì 6 aprile 2021 ha detto che le vaccinazioni degli insegnanti sono state quasi tutte effettuate. Il giorno 5 e 11 Aprile mi sono recato anche al centro vaccinazioni di Cerro Maggiore e ho chiesto informazioni in merito alla mia vaccinazione e mi hanno risposto dicendomi che sarei stato contattato telefonicamente dall’Ospedale di Legnano per fare il vaccino Pfizer a Magenta. Poichè il 26 aprile 2021 la scuola sarà in presenza al 100 per cento, e ad oggi non sono stato ricontattato, gradirei almeno una risposta a questa quarta mail, se per voi è più comodo potete anche telefonarmi al numero di vostra conoscenza.
Cordiali saluti
Domenico Gangemi

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 19 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore