Quantcast

“Gesti d’amore oltre le differenze”, da Legnano aiuti per donne sole e bisognose

Si è conclusa l'iniziativa dell’associazione italo-marocchina Jasmine di Legnano in merito alla raccolta ci cibo da destinare a chi si trova in una condizione di forte necessità

Associazione Jasmine Legnano

Si è conclusa  l’iniziativa “Gesti d’amore oltre le differenze”, organizzata dall’associazione Jasmine di Legnano in merito alla raccolta ci cibo da destinare a chi si trova in una condizione di forte necessità. «Abbiamo lanciato questa iniziativa qualche settimana fa – racconta Sana el Gosairi-Responsabile dell’associazione italo marocchina nata qualche mese fa a Legnano– individuando casi di donne che vivono veramente senza nessun genere di aiuto, donne abbandonate dai mariti, con figli da crescere, che hanno bisogno di latte, di sicurezza, e che si trovano a fare i conti con la vita lottando ogni giorno solo con le loro forze. Sono le nuove vedove bianche, ancora una volta sole a tenere insieme i brandelli di famiglie o attività economiche messe duramente alla prova».

Galleria fotografica

Associazione Jasmine Legnano 3 di 3

Martedì comincia il Ramadan

L’associazione legnanese ha deciso di fare partire la raccolta di generi alimentari nei giorni che precedono l’inizio del Ramadan : «Ramadan per noi è privazione di cibo per immedesimarci in chi soffre la fame ogni giorno – spiega l’associazione – la nostra beneficenza silenziosa arricchisce il nostro spirito in quanto per noi è già una benedizione l’aiuto che diamo».

A Legnano e zona l’appello di Sana è stato accolto con calore: «Ringrazio a nome dell’Associazione i negozianti che hanno aderito a questa iniziativa dimostrandoci disponibilità e generosa partecipazione: il fruttivendolo Lorenzo dell’Antico Orto del Corso di Legnano, il macellaio di Saronno, Imad, il rappresentante della comunità bengalese Abdus, che hanno donato frutta, verdure, carne, latte uova biscotti farina e beni essenziali. Ringrazio anche le nostre ragazze: Francesca, Thouraya, Fatima, Nouhad, Iamia, che hanno donato il loro tempo per far sì che tutto questo fosse possibile. Una nuova raccolta sarà organizzata a metà mese, vorremmo riuscire a raccogliere oltre al cibo, anche giocattoli e vestiti. Chiunque volesse partecipare alla raccolta può rivolgersi all’Associazione Jasmine»

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Aprile 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Associazione Jasmine Legnano 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore