Quantcast

Il Giorno del Ricordo a Legnano: “Il servizio civile giovanile utile per combattere ogni forma di violenza”

L'appello di mons. Angelo Cairati al sindaco e alle autorità: "Bisogna promuovere il servizio civile tra i giovani, perchè la coscienza morale si forma soltanto con il vissuto"

legnano generica

«E’ il cuore dell’uomo che ha generato tanti stermini nel secolo scorso, più ancora della Rivoluzione francese, e allora il pericolo che ci possa essere un ritorno ci deve allertare». Mons. Angelo Cairati, nell’omelia della messa celebrata nel Giorno del Ricordo, su iniziativa del Nastro Verde della Lombardia, presenti in Basilica il sindaco Radice, autorità civili e militari, ha fatto suonare un campanello d’allarme.

«E’ il cuore dell’uomo che va curato a tutti i livelli. Papa Francesco parla di dramma ed emergenza educativa. Lo vediamo anche per i nostri ragazzi. E’ tempo di una svolta», un passaggio della omelia con l’appello del nostro prevosto che si è rivolto direttamente al sindaco Radice: «Bisogna promuovere il servizio civile tra i ragazzi. L’ora di educazione civica a scuola non basta. La coscienza morale si forma soltanto con il vissuto. La famiglia oggi non può fare tutto e a volte si trova in casa un figlio che non riconosce più. E’ un po’ tutto l’insieme che condiziona la crescita e gli influencer si stanno sostituendo agli insegnanti».

«Pensateci tutti, struggetevi – così ancora mons. Cairati – perchè credo che  al vostro interno ci sia un ampio spazio per il volontariato giovanile a Legnano. E’ il cuore dell’uomo che ha generato tanti stermini nel secolo scorso, ma il cuore dell’uomo genera anche del bene ed è questa parte che dobbiamo fare emergere».

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 10 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore