Quantcast

L’Hollywood di Legnano apre per protesta: “Rischiamo di chiudere, è l’unico modo per farci sentire”

I gestori della birreria Hollywood hanno aderito alla protesta #ioapro contro le chiusure di bar e ristoranti

Protesta birreria Hollywood Legnano

«Non vogliamo fare del male a nessuno, siamo qui per farci vedere: rischiamo di chiudere e l’unico modo per evitarlo è portare in piazza una protesta». A parlare sono i gestori della birreria Hollywood uno dei pochissimi, se non l’unico, locale ha aderito oggi, 15 gennaio, a Legnano alla protesta #ioapro contro le chiusure di bar e ristoranti.

Galleria fotografica

Protesta birreria Hollywood Legnano 4 di 12


«Lo  stiamo facendo nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di distanziamento e non sforando il coprifuoco – precisano fin da subito Giada e Massimo che hanno esposto un avviso sulla vetrina del locale -, consapevoli che violare la chiusura obbligatoria può provocare una sanzione sia per noi che per chi ci sta sostenendo. (I clienti sono stati avvisati ndr). Siamo convinti che sia  possibile lavorare rispettando le persone e le norme ed è per questo abbiamo aperto. Gli agenti sono passati, ci hanno invitato a ritirare i tavolini dal dehors e l’abbiamo fatto. Segnaleranno l’apertura al Comando ma sono stati comprensivi».

Prima della pandemia la birreria di corso Magenta apriva alle 18 e con le restrizioni è stata fin da subito penalizzata: «Non sappiamo più come pagare i fornitori e coprire i costi, i ristori sono pochi e domenica entreremo nuovamente in zona rossa: cerchiamo di prenderla con allegria ma la situazione è disperata».

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 15 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Protesta birreria Hollywood Legnano 4 di 12

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore