Quantcast

La Croce Bianca è tornata ad assistere i giocatori del Legnano Calcio

Dopo due mesi di fermo i soccorritori della Croce Bianca di Legnano sono tornati a bordo campo

Legnano sanita

Con il Legnano Calcio oggi, mercoledì 16 dicembre, è tornata in campo anche la Croce Bianca di Legnano. A causa dell’emergenza sanitaria, che ha bloccato il mondo dello sport, i servizi sportivi del comitato di via Stelvio hanno subito una brusca diminuzione. Dopo due mesi di fermo i soccorritori sono tornati ad assistere i giocatori allo stadio Mari. I lilla, infatti, nel pomeriggio hanno affrontato il big match contro la capolista del girone, il Bra.

La Croce Bianca, come tutto il mondo del soccorso, è stata fortemente impegnata sul fronte Covid-19. Recentemente, tra i diversi impegni assunti, l’associazione ha messo a disposizione un mezzo per supportare i colleghi di Milano. Adesso, i soccorritori stanno registrando una diminuzione degli interventi dedicati ai malati positivi. In occasione del Natale è stata, poi, attivata una raccolta fondi con la vendita di panettoni e pandori artigianali firmati Croce Bianca. Nel contempo, rivolgendosi sempre ai cittadini, è stata avviata un’altra raccolta per acquistare una sedia cardiopatica per la nuova Ambulanza 207.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 16 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore