Quantcast

Dalla Martinella l’impegno durante la pandemia: “Comportiamoci con saggezza”

Dal vertice associativo gli auguri di fine anno, ma anche l'invito a un comportamento saggio per una ripartenza in sicurezza

martinella

Nel numero di dicembre 2020 della rivista La Martinella, edita dalla Famiglia Legnanese, gli auguri di Natale del vertice associativo, ma anche servizi dedicati alle varie attività del sodalizio, una riflessione di mons. Angelo Cairati, i restauri in San Magno e Sant’Ambrogio, un nuovo SOS della Fondazione degli Ospedali. Per la rivista in versione digitale, cliccare qui

Cari legnanesi, in questi nostri auguri che vi dedichiamo con tutto il cuore per le prossime feste natalizie le parole assumono un sapore che mai hanno assunto nei settant’anni di vita del grande albero della Famiglia Legnanese. Sì, proprio così: sette decenni sono trascorsi da quando il 27 febbraio 1951 si costituiva davanti al notaio la nostra Associazione. Allora si era usciti da pochi anni da una guerra devastante e si cercava di ricostituire una legnanesità che il conflitto e le divisioni ideologiche avevano spezzato; oggi si cercherà di ricostituire una comunità che un
nemico invisibile ha messo in ginocchio colpendo gli affetti, le amicizie e le più deboli frange sociali.

Quale sarà il momento in cui saremo sicuri di poter ripartire in sicurezza non ci è dato di sapere. Non lo sanno gli esperti: sarà in primavera, dopo l’estate oppure il Natale prossimo quando avremo i benefici dei vaccini? Sino ad allora dovremo comportarci con grande saggezza nel corso di tutte le feste natalizie e oltre, come recita la bellissima copertina del nostro mensile che ci esorta a tale atteggiamento per difendere gli affetti più cari, a resistere con responsabilità per il bene di tutti, dell’economia compresa. E non si pensi che tale comportamento
significhi limitazione della nostra libertà… nonostante si parli di raggiungere l’immunità di gregge.
E neppure vuol dire immobilismo. I progressi della tecnologia ci hanno dato una mano enorme a superare i problemi del distanziamento sociale.

Questa stessa rivista non è mai mancata nelle case (o sui pc) dei nostri soci e lettori. La segreteria dell’Associazione ha continuato ad essere aperta e ad operare. A parte tutte le attività programmate per il primo bimestre che sono state portate a temine, nei mesi successivi hanno avuto compimento due premi letterari in presenza (sia pure limitatissima): la poesia del Tirinnanzi di respiro nazionale e la narrativa e poesia del Giovanni da Legnano per le scuole superiori del territorio. Per entrambi si stanno elaborando i bandi del 2021, sperando di poter contare su quella larga partecipazione di concorrenti e pubblico che solo la “liberazione” ci può assicurare. Altre iniziative hanno riguardato le attività dei gruppi come quello fotografico e il ricamo, mentre purtroppo non è stato possibile partecipare al grande spettacolo del Palio legnanese, i cui rappresentanti si sono tuttavia impegnati in attività di sostegno sociale. Invece, la “Giornata dello studente”, che cade nel secondo “tutti a casa”, si realizzerà questo mese a distanza, modalità che consentirà comunque di far giungere i premi delle borse di studio sui conti degli studenti meritevoli.

E brindisi on-line ci saranno tra i gruppi di lavoro, le associazioni e, con una bella sorpresa, fra tutti i soci della Famiglia Legnanese. Sarà l’unico modo per tenerci uniti e ripartire a spron battuto non appena l’invisibile nemico sarà fuori dalle nostre case e dai nostri luoghi d’incontro. L’augurio che ciò possa avvenire al più presto è esteso a tutti i cittadini, in special modo a quanti collaborano a rendere più proficua la nostra missione associativa nell’ambito delle Istituzioni pubbliche, della Chiesa, delle Forze dell’ordine, del Volontariato e della Tradizione paliesca. In un abbraccio virtuale diciamo a voi tutti e ai vostri cari “Sereno Natale”.

Pietro Cozzi Presidente Fondazione  Famiglia Legnanese
Giuseppe Colombo Ragiù Famiglia Legnanese
Gianfranco Bononi Presidente  Famiglia Legnanese

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore