Quantcast

Commissione Sport, Forza Italia Legnano: «Soddisfatti per presidenza a Munafò»

Nel confermare lo spirito collaborativo, Forza Italia ricorda che il recupero del dismesso edificio dell’Ex Tribunale è opera della precedente amministrazione di centrodestra

Consiglio comunale Lorenzo Radice

«In un momento così delicato, sia dal punto di vista sanitario che economico, il ruolo in opposizione di Forza Italia nei confronti del governo cittadino vuole essere di critica decisa e al contempo costruttiva e responsabile». E’ questa la premessa con cui il direttivo di Forza Italia Legnano saluta «con soddisfazione l’elezione del Consigliere Munafò a Presidente della Commissione Sport». «Oltre ad essere il più votato della coalizione di centrodestra – scrive il direttivo – è anche uomo di sport con grande esperienza nella gestione di società sportive e con la giusta conoscenza delle problematiche relative agli impianti».

«Mai come in questo momento sono necessarie persone competenti nei ruoli giusti allo scopo di portare benefici alla nostra città – è il commento di Forza Italia –  Per lo stesso motivo abbiamo ritenuto di votare per la Presidenza della Commissione speciale Salute il dott Franco Colombo, avversario nella scorsa partita elettorale».

«Ciò non vuol dire essere succubi – puntualizzano i forzisti –  a tale proposito rileviamo come la recente inaugurazione del nuovo sportello anagrafe grazie al recupero del dismesso edificio dell’Ex Tribunale sia stata definita dal Sindaco Radice come “il primo passo verso servizi sempre più smart”. Questo è in realtà uno dei passi della scorsa amministrazione di centrodestra, oltretutto con la minoranza di allora (con esclusione del M5S), che in realtà chiedeva lo stop al trasloco degli uffici comunali. Stessa compagine ora in maggioranza (Insieme per legnano) che esulta come fosse a lei dovuta! Chiediamo coerenza per cortesia».

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 23 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore