Quantcast

Il sindaco Radice conferma: “Un piano straordinario delle manutenzioni stradali”

Dopo l'incidente a una signora in carrozzina, la conferma dell'urgenza prevista nel programma elettorale. La vicinanza del sindaco per l'episodio dei giorni scorsi

Cantieri stradali generiche

Solidarietà dal sindaco Lorenzo Radice alle due donne cadute lo scorso 31 ottobre per un marciapiede sconnesso in zona cimitero. Ricevuta la segnalazione, che anche noi abbiamo pubblicato ieri, mercoledì 4 novembre, il nostro sindaco ha telefonato alle due legnanesi, manifestando gratitudine «per avermi informato: i cittadini, con il loro bagaglio di esperienze, si spera meno traumatiche e dolorose rispetto a quella che mi è stata appena comunicata, sono sentinelle che possono aiutare gli amministratori a individuare problemi e priorità», scrive Radice in una lettera che ha inviato alla nostra redazione.

«Quanto accaduto conferma la fondatezza delle tante segnalazioni ricevute nei mesi della campagna elettorale e l’urgenza di due punti in particolare del mio programma: un piano straordinario delle manutenzioni e la realizzazione di una rete verde e del commercio – così ancora Radice -. Una rete che consenta alle utenze deboli della strada di utilizzare vie e marciapiedi in sicurezza, con percorsi pedonali e ciclabili per quanto possibile indipendenti da quelli attraversati dai veicoli a motore».

«Si tratta di pensare all’ABCD: Anziani, Bambini, Ciclisti, Disabili, nell’ottica dell’accessibilità. E di migliorare, fra l’altro, la qualità degli spazi e degli arredi, favorendo il commercio e incoraggiando gli operatori a rendere più vivi e attrattivi i luoghi pubblici. Siamo al lavoro, vogliamo migliorare Legnano. Persone come Donatella e sua mamma devono potersi muovere senza correre il rischio di farsi male, o peggio. Rinnovo loro la mia vicinanza», la conclusione del sindaco di Legnano.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 05 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore