Quantcast

Rissa a Il Centro di Arese, arrestato giovane 21enne

La lite tra due gruppi di ragazzi è scoppiata poco dopo le 16.30 all'ipermercato interno del centro commerciale per futili motivi. In manette un giovane, classe '99. Denunciato anche il fratello a piede libero.

Generica 2020

Le forze dell’Ordine sono intervenute domenica 25 novembre a Il Centro si Arese per sedare una rissa. La violenta lite tra due gruppi di ragazzi è scoppiata poco dopo le 16.30 all’ipermercato interno del centro commerciale, per futili motivi.

Alla vista dei militari della Compagnia di Lainate, chiamati ad intervenire sul posto, alcuni dei litiganti hanno dato però in escandescenze, hanno rifiutato di dare corso alle operazioni di rito, e hanno iniziato a colpire e minacciare i carabinieri raggiunti dai colleghi della compagnia di Legnano. La rissa si è spostata all’esterno del centro commerciale ed è stata immortalata da un video che sta circolando sui social.

In manette un giovane, classe ’99, responsabile anche di avere lanciato un coltellino svizzero contro un’auto di servizio, provocando un lieve danno. Il ragazzo è stato arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, per danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Insieme a lui è stato denunciato in stato di libertà il fratello, classe 2003, per gli stessi reati.

 

di valeria.arini@legnanonews.com
Pubblicato il 26 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore