Quantcast

“L’uomo nel buio”, il thriller che proietta Marco De Fazi dalla musica all’editoria

Marco De Fazi, scrittore legnanese, è l'autore di "L'uomo nel buio", attualmente in campagna di crowdfunding con Bookabook, casa editrice di Milano

legnano generica

«Questo thriller nasce da un mix di idee che danzavano da molto tempo nella mia testa, in maniera disordinata. Mancava però sempre il fil rouge che le legasse in una maniera lineare, amalgamandole in un racconto completo. Questo fil rouge mi è piombato addosso pochi mesi fa, con la scomparsa prematura di mio papà. È a lui, avido divoratore di libri gialli, che dedico questo mio primo romanzo. Sono sicuro che lo avrebbe adorato». Così Marco De Fazi, scrittore legnanese, commenta “L’uomo nel buio”, attualmente in campagna di crowdfunding con Bookabook, casa editrice di Milano.

34 anni, De Fazi è appassionato di arte e intrattenimento, è un musicista e compositore per passione. Ha all’attivo tre album musicali pubblicati, tutti contenenti pezzi originali in lingua inglese. Il suo lavoro è quello del consulente di web marketing e digital advertising, mentre le sue passioni sono la chitarra, i fumetti, i libri e i film. Si definisce uno storyteller e ci sono storie che non possono essere raccontate nello spazio di pochi minuti in un brano musicale. “L’Uomo Nel Buio” è il suo romanzo thriller d’esordio.

Il romanzo verrà pubblicato e distribuito alle librerie di tutta Italia qualora riuscisse a raggiungere il risultato di 200 prevendite, ora sono a 50 copie vendute.

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore