Quantcast

Lule cerca nuovi volontari: corso sulla tratta a Legnano aperte le iscrizioni

Il percorso formativo si terrà nella Sede CGIL di via XXIX Maggio 120, a Legnano. Per iscriversi è necessario inviare il modulo preposto alla mail: ums@luleonlus.it.

Prostituzione

Il percorso formativo non si terrà più nella Sede CGIL di via XXIX Maggio 120 a Legnano, ma online.


Al via il corso per formare nuovi volontari che andranno a supportare l’unità di strada impegnate nella tratta. I quattro appuntamenti, organizzati dall’associazione Lule,  rientrano nella proposta formativa realizzata nell’ambito del progetto sovra provinciale “Mettiamo le ali – Dall’emersione all’integrazione” (sostenuto dal Dipartimento per le Pari Opportunità) per la realizzazione di programmi di emersione, assistenza e integrazione sociale a favore di vittime di tratta e grave sfruttamento.

«Al corso sono invitati a partecipare tutti gli aspiranti volontari che andranno ad operare nelle Unità di Strada dell’Area Tratta di Associazione Lule, operanti nella zona sud ovest di Milano e in Provincia di Pavia – precisa Marzia Gotti responsabile dei servizi di prossimità territoriale dell’associazione Lule -. Il corso a causa dell’emergenza sanitaria sarà a numero chiuso». Per iscriversi è necessario inviare il modulo preposto alla mail: ums@luleonlus.it. I candidati riceveranno una conferma dell’iscrizione. «Per fare quest’attività è necessario avere almeno 21 anni – ricorda Gotti -. Sarà infine fatta una selezione fra i partecipanti che si candideranno per diventare futuri volontari».

CALENDARIO
2 novembre, dalle 20.30 alle 23.00– La tratta a scopo di sfruttamento sessuale: inquadramento fenomenologico. E poi si tratterà delle manifestazioni dello sfruttamento sessuale declinate nelle diverse culture. I relatori saranno Marzia Gotti e Miriam Longhi
9 novembre, dalle 20.30 alle 22.30 – L’unità di strada: aspetti metodologici. A parlarne l’esperta Marzia Gotti
16 Novembre o, dalle 20.30 alle 22.30 – La relazione di aiuto con donne vittime di tratta e di sfruttamento. Il tema sarà affrontato da Claudia Parravicini.
23 novembre, dalle 20.30 alle 22.30 – L’ art. 18 del decreto legislativo 286/98. Ad entrare nel dettaglio Elisabetta Umidi.

di gea.somazzi@legnanonews.com
Pubblicato il 14 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore