Quantcast

Ballottaggio a Legnano: domenica affluenza al 37,74%. Si vota fino alle 15

Per il ballottaggio si voterà domenica 4 ottobre dalle 7 alle 23 e lunedì 5 dalle 7 alle 15. Chi è in quarantena per il Covid-19, potrà votare da casa

Radice Toia

Ore 23La giornata festiva si chiude con 17.766 elettori nelle 49 sezioni di Legnano, pari al 37,74%. Sono quindi circa 5mila i legnanesi in meno che hanno votato rispetto a quanto accaduto 15 giorni fa quando la percentuale si era attestata al 48,51%. Il confronto con il ballottaggio del 2017 (ma allora si era votato soltanto alla domenica) indica 2mila elettori in meno e 5 punti percentuali sotto. Domani, lunedì 5, la possibilità di superare i 19.798 votanti del giugno 2017, difficile invece arrivare ai 28.956 di lunedì 21 settembre.

Ore 19 – Sono stati 15.297 i legnanesi che si sono recati alle urne dalle 7 di questa domenica mattina. Una percentuale pari al 32,50%, 6 punti in meno rispetto a quindici giorni fa ma anche 3 punti in più nei confronti del ballottaggio tra Fratus e Centinaio nel giugno 2017. Oggi, urne chiuse alle 23, poi lunedì di nuovo possibilità di voto dalle 7 alle 15

Ore 12 – Urne aperte a Legnano per il ballottaggio che deciderà chi tra Carolina Toia, sostenuta dalla coalizione di centrodestra, e Lorenzo Radice, appoggiato dal centrosinistra, sarà il nuovo sindaco di Legnano. Alle 12 di domenica 4 ottobre, orario della prima rilevazione, aveva votato il 12,05% dei potenziali elettori: un dato in ribasso rispetto a quello registrato al primo turno, quando a mezzogiorno i votanti erano stati il 15,74% del totale.

LegnanoNews segue lo spoglio elettorale in tempo reale con aggiornamenti, interviste, foto, video e dati.
Per quanto riguarda Saronno, c’è il live di Saronnonews con risultati e aggiornamenti in real time.

ISTRUZIONI PER IL VOTO
Domenica 4 e lunedì 5 ottobre i legnanesi tornano alle urne per scegliere chi fra Lorenzo Radice e Carolina Toia sarà il nuovo sindaco di Legnano. Per il ballottaggio si voterà domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15.

Ballottaggio, programmi e “sogni per Legnano” di Toia e Radice

I cittadini potranno esprimere validamente il proprio voto in quattro modi: tracciando un segno sul riquadro contenente il nome del candidato sindaco, tracciando un segno sul simbolo di una lista collegata a quel candidato sindaco, tracciando un segno nel riquadro ove sono contenuti il nome del candidato sindaco e i simboli delle liste a lui collegate e tracciando più segni nel riquadro ove sono contenuti il nome del candidato sindaco e i simboli delle liste a lui collegate

La scheda sarà invece nulla se viene tracciato un segno sul riquadro contenente il nome del candidato sindaco e un segno su una lista che non è a lui collegata o se nella stessa scheda vengono tracciati uno o più segni sui tutti e due i riquadri contenenti il nome dei candidati sindaci o le liste a loro collegate.

Anche per il ballottaggio del 4 e 5 ottobre gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e coloro che si trovano in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19, potranno esprimere il voto al proprio domicilio.

L’elettore deve far pervenire al comune entro e non oltre le 9 di lunedì 5 ottobre una dichiarazione di attestazione di volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio. La dichiarazione va corredata di certificato attestante l’esistenza delle suddette condizioni, rilasciato dal medico, dal pediatra, o con l’esito del tampone e copia del documento di identità del dichiarante
e deve essere inviata per posta elettronica all’indirizzo uff.elettorale@legnano.org oppure all’indirizzo: comune.legnano@cert.legalmail.it.

Per informazioni è possibile contattare l’ufficio elettorale ai numeri 0331471219/220

di leda.mocchetti@legnanonews.com
Pubblicato il 04 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore