Quantcast

Un tuffo nel passato con “Il ricettario di guerra di Miss Graham”

Un romanzo pieno d'amore e avventura, che regala le stesse emozioni  di quei bellissimi film in bianco e nero che finivano con un bacio straziante e la dissolvenza

Generico 2018

Il ricettario di guerra di Miss Graham
di C. Rees
ed. Giunti
€ 16.90


Ecco un romanzo tutto al femminile, avvincente e appassionante, decisamente diverso da quello che normalmente si intende per “romanzo femminile”: ispirato a fatti veri e poco conosciuti degli anni immediatamente successivi alla Seconda guerra mondiale, “Il ricettario” è un romanzo che ci racconta di una giovane donna coraggiosa e
indipendente, che per il bene del suo Paese decide di prendere la strada più difficile.

Edith Graham , infatti, è una giovane single, laureata in lingua tedesca, che lavora come insegnante e vive ancora con la madre. E’ estremamente riservata e affidabile, una ragazza con la testa a posto  senza nulla di particolare agli occhi dei più. Per questo ha il profilo perfetto per diventare una spia.

Per chi la vuole arruolare, poi, è ancora più interessante il fatto che la sua famiglia conosce il conte Kurt von Stavenow, uno dei più famosi criminali nazisti della Seconda guerra mondiale, ricercato dai servizi di intelligence di mezzo mondo per i suoi crudeli esperimenti di eugenetica. Stanca del suo lavoro e della presenza ingombrante della madre, Edith fa domanda per entrare nella Commissione di Controllo, che si occupa di ricostruzione e crimini di guerra, e si ritrova nella fredda Germania con il compito ufficiale di rimettere in piedi il sistema educativo tedesco e quello segreto di trovare Kurt e sua moglie Elisabeth. Ma Kurt è molto di più di un criminale per lei: i due si erano conosciuti in Inghilterra, quando erano studenti, e si erano follemente innamorati, o almeno questo è quello che lei aveva creduto…

Sfruttando un famoso ricettario e il suo alter ego di autrice di libri di cucina, Edith crea un ingegnoso quanto insospettabile codice cifrato per comunicare con il suo contatto a Londra, e se pur con molte difficoltà, comincia a reperire preziose informazioni. Ma più si avvicina al Conte, più la sua stessa vita è in pericolo. Nella Germania
occupata nessuno è ciò che dice di essere e fidarsi dell’amore può costarle la vita…

Un romanzo pieno d’amore e avventura, che regala le stesse emozioni  di quei bellissimi film in bianco e nero che finivano con un bacio straziante e la dissolvenza. Interessante.

Amanda Colombo – Galleria del Libro

di info@legnanonews.com
Pubblicato il 13 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore