Quantcast

Elezioni a Legnano: De Corato a Mazzafame con Fratelli d’Italia per assicurare attenzione e sicurezza

L'assessore regionale Riccardo De Corato in viaggio nel Legnanese, per conoscere le diverse esigenze e urgenze soprattutto in materia di sicurezza e prevenzione

Elezioni a Legnano

Nel progetto che inserisce le periferie tra i luoghi privilegiati del terriorio, Fratelli d’Italia si è incontrato oggi con i cittadini di Mazzafame in un momento che ha avuto ospite soprattutto l’assessore regionale Riccardo De Corato, in viaggio nel Legnanese per conoscere le diverse esigenze e urgenze soprattutto in materia di sicurezza e prevenzione. Le immagini sono di Antonio Emanuele Pasquale

Galleria fotografica

Elezioni a Legnano, De Corato a Mazzafame 4 di 9

«Vengo sempre con piacere a Legnano – così De Corato – ma tutto il Legnanese è attenzionato dal mio assessorato. Sono stato di recente anche a Canegrate, conosco bene la realtà di Rescaldina e di altre località della zona, tutta interessata da un problema di disagio e degrado, a causa dello spaccio di droga. Questo è un territorio ricco di aree verdi, 38 in tutta la Lombardia, quelle preferite dagli spacciatori che qui prolificano in maniera continua e costante».

«Gli uffici della Regione – sempre secondo l’assessore – hanno calcolato che sono 120mila gli irregolari presenti qui da noi. Arrivano anche animati dalle migliori intenzioni di integrazione, ma poi cadono nella rete dello spaccio più incontrollato. Il centrosinistra non capisce che ormai i metodi “normali” per combattere questa piaga non bastano più. E’ necessario intervenire come in una vera guerra. Da qui le nostre proposte di potenziare organici e attrezzature della Polizia Locale, di introdurre le unità cinofile indispensabili per interventi di prevenzione, di riattivare il progetto Strade Sicure. Nelle nostre caserme ci sono 70milla militari disimpegnati. Riportiamoli sulle strade, nei treni, nelle stazioni, come avvenuto nel lockdown. Sarebbero un’arma importante per scoraggiare eventuali azioni delittuose di qualsiasi genere».

Insieme al capolista Francesco Terreni e ad altri candidati come Elise Bozzani, Nicola Cavallari, Renzo Mostoni, l’assessore De Corato si è poi incontrato con i residenti. A loro ha ricordato il lavoro svolto insieme a Maira Cacucci. «Un assessore locale – il giudizio del rappresentate regionale – che ha saputo svolgere un ottimo lavoro. Una figura importante per la vostra città, perchè ha saputo cogliere aspetti fondamentali in una collaborazione ideale tra territorio e Regione. Personalmente, solo apprezzamento per quello che ha fatto. Il mio più profondo ringraziamento».

 

 

 

di direttore@legnanonews.com
Pubblicato il 12 Settembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Elezioni a Legnano, De Corato a Mazzafame 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore